Bobo Rondelli alla Flog

Stasera, inizio ore 21,30 Bobo Rondelli alla Flog,via Mercati 24. Già leader degli OTTAVO PADIGLIONE e cantautore , il livornese doc BOBO RONDELLI prosegue  la sua strepitosa carriera con la brass band dell’ Orchestrino; istrionico, ironico, dotato di un umorismo dolente e una profonda empatia per chi lotta quotidianamente per vivere e contro i demoni della vita, BOBO emoziona grandi artisti che  collaborarono con lui, da Stefano BOLLANI a Paolo VIRZI’ al poeta Franco LOI.In questa stagione conta anche diverse partecipazioni alla trasmissione di Rai3 Gazebo.

Dopo aver inciso un disco insieme e un tour che li ha portati in giro per tutta Italia, BOBO RONDELLI E L’ORCHESTRINO arrivano alla Flog con tutta la grinta e l’energia musicale che li rende capaci di spaziare con la stessa autorevolezza ogni stile; il loro approccio fresco e creativo, e un forte riferimento storico e sonoro verso le classiche brass band del Jazz, rendono ogni loro live un evento imperdibile. Apriranno la serata i SECONDO APPARTAMENTO.  Segue TURBODANCEHALL by CONSORZIO DIGGEI INDIPENDENTI

I giochi di Carnasciale

Da venerdì 25 a domenica 27 aprile al Parco delle Cascine si svolgeranno I giochi di Carnasciale. La Manifestazione prende spunto dalla tradizione del Calcio Fiorentino e dei Giochi Carnascialeschi che si svolgevano a Firenze in età Rinascimentale. Un vero Villaggio Medioevale nell’angolo più intrigante e suggestivo del Parco Storico Fiorentino.


Mercato e osterie, artisti, streghe e artigiani saranno di contorno ai tornei di Calcio Storico Fiorentino, di Spada in armatura e di Arcieria; giostre equestri e battaglie saranno intervallate da storici e personaggi del tempo che vi accompagneranno nella rivisitazione dell’epoca che ha fatto grande Firenze.
Durante i giorni della manifestazione sono previsti interventi di personaggi che illustreranno il medioevo, accompagnati da giocolieri, saltimbanchi e trampolieri che allieteranno e coinvolgeranno il pubblico.
Sarà inoltre presente un mercato di prodotti legati al periodo storico, con la presenza di numerosi artigiani.
Per informazioni e programma: www.lenozzedifigaro.it

 

Pasqua per famiglie

Pasqua per famiglie con visite guidate e attività durante il periodo pasquale. E’ quanto propone l’associazione Muse da domani al 22 aprile nei musei di Palazzo Vecchio e Santa Maria Novella.

Ecco il calendario:

Giovedì 17 aprile
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30
Visita al complesso di Santa Maria Novella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h14.00, 15.30

Venerdì 18 aprile
Percorsi Segreti (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 11.30, 12.00, 14.30, 16.00, 21.00
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00, 18.30
I luoghi di Inferno (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00,15.30
Visita agli scavi archeologici (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 10.45
Guidati da Giorgio Vasari/A corte con Donna Isabella (adulti e famiglie 10+ anni) h15.00
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Squisita scoperta / Il palazzo gioca (adulti e famiglie 8+) h11.00
Vita di corte (famiglie con bambini 6-8 anni) h11.30, 15.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30, 16.30

Sabato 19 aprile
Percorsi Segreti (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 11.30, 12.00, 14.30, 16.00
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00
I luoghi di Inferno (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 15.30
Guidati da Giorgio Vasari/A corte con Donna Isabella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h15.00
Visita agli scavi archeologici (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 10.45
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Squisita scoperta / Il palazzo gioca (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h11.00
Vita di corte (famiglie con bambini 6-8 anni) h11.30, 15.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30, 16.30
Visita al complesso di Santa Maria Novella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h14.00, 15.30

Domenica 20 aprile
Percorsi Segreti (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 11.30, 12.00, 14.30, 16.00
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00
I luoghi di Inferno (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 15.30
Guidati da Giorgio Vasari/A corte con Donna Isabella (adulti e famiglie 10+ anni) h15.00
Visita agli scavi archeologici (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 10.45
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Squisita scoperta / Il palazzo gioca (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h11.00
Vita di corte (famiglie con bambini 6-8 anni) h11.30, 15.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30, 16.30
Visita al complesso di Santa Maria Novella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni)14.00, 15.30

Lunedì 21 Aprile
Percorsi Segreti (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 11.30, 12.00, 14.30, 16.00, 21.00
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00, 18.30
I luoghi di Inferno (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 15.30
Guidati da Giorgio Vasari/A corte con Donna Isabella (adulti e famiglie 10+ anni) h15.00
Visita agli scavi archeologici (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 10.45
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Squisita scoperta / Il palazzo gioca (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h11.00
Vita di corte (famiglie con bambini 6-8 anni) h11.30, 15.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30, 16.30
Visita al complesso di Santa Maria Novella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h14.00

Martedì 22 Aprile
Percorsi Segreti (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 11.30, 12.00, 14.30, 16.00
Visita a Palazzo (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.30, 12.00, 12.30, 14.00, 15.30, 17.00
I luoghi di Inferno (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 15.30
Guidati da Giorgio Vasari/A corte con Donna Isabella h15.00
Visita agli scavi archeologici (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h10.00, 10.45
Il carro delle feste (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h12.00
Squisita scoperta / Il palazzo gioca (adulti e famiglie con bambini dagli 8 anni) h11.00
Vita di corte (famiglie con bambini 6-8 anni) h11.30, 15.00
Favole per i piccoli (famiglie con bambini 4-7 anni) h10.30, 16.30
Visita al complesso di Santa Maria Novella (adulti e famiglie con bambini dai 10 anni) h14.00, 15.30

Per informazioni e prenotazioni Tel. 055-2768224 055-2768558 Mail info@muse.comune.fi.it
www.musefirenze.it

Cambia la raccolta rifiuti in Oltrarno

L’Oltrarno è la prima zona di Firenze dove viene attuato un sistema di raccolta misto dei rifiuti, composto da isole interrate (sono 4) e postazioni a campane up loader (anch’esse 4). Questo permette di eliminare definitivamente 51 vecchi cassonetti tradizionali e 6 campane azzurre multimateriale. Inizia oggi la rimozione dei vecchi contenitori che permetterà l’arrivo nei prossimi giorni delle 4 postazioni a campane fuori terra che, insieme alle 4 isole interrate già funzionanti, coprirà tutta la zona con sistema di raccolta misto.

Interrata piazza Nazario Sauro Firenze

 

La zona dell’Oltrarno interessata dal cambiamento è quella compresa tra lungarno Torrigiani, lungarno Guicciardini, piazza Sauro, via dei Serragli, via Sant’Agostino, via Mazzetta, piazza San Felice, Piazza Pitti, via Guicciardini, via dè Bardi, piazza dè Mozzi. Tutti gli utenti potranno utilizzare le 4 isole interrate già operative (piazza San Felice, piazza Santo Spirito, via Sant’Agostino, piazza Nazario Sauro) alle quali si stanno per aggiungere le postazioni a campana fuori terra di piazza Pitti, lungarno Torrigiani (a metà), lungarno Torrigiani (altezza ponte alle Grazie) e lungarno Guicciardini. Viene quindi eliminata la postazione (up loader) già presente in via Maggio, angolo via Michelozzi.
Le postazioni up loader avranno tre tipologie di campane (multi materiale, organico, residuo) e saranno posizionate in piazza Pitti (4 campane per rifiuto indifferenziato, 2 per imballaggi multimateriale, 2 per organico domestico); lungarno Torrigiani (2 campane rifiuto indifferenziato, 3 multimateriale, 2 organico); lungarno Torrigiani (2 campane indifferenziato, 3 multimateriale, 2 organico); lungarno Guicciardini (2 campane indifferenziato, 2 multimateriale, 2 organico). Queste postazioni up loader non hanno controllo volumetrico (calotta posta sul contenitore per rifiuti residui) poiché dislocate in un’area a forte pressione turistica, con frequente ricambio sia di ospiti in soggiorno a Firenze sia di locazioni in affitto.
La nuove campane, sia fuori terra che interrate, destinate al “multimateriale” (adesivo azzurro) possono accogliere i contenitori da imballaggio in vetro, plastica, metalli, tetrapak. Entrambe sostituiscono le classiche campane azzurre circolari.
Carta e cartone continuano ad essere raccolti attraverso il ritiro diretto sulla soglia del numero civico. Per negozi, pubblici esercizi ed uffici il servizio è giornaliero con esposizione all’orario prestabilito. Per le famiglie invece la raccolta è effettuata una volta a settimana, con esposizione del materiale (ben confezionato) in orario serale, sulla soglia del numero civico.
Giorni ed orari di ritiro di carta e cartone rimangono invariati: per conoscerli consultare il sito web www.quadrifoglio.org o chiamare il Numero Verde 800 – 330011.

Jackson Pollock La figura della furia

Jackson Pollock. La figura della furia a Firenze, Palazzo Vecchio e San Firenze,
16 aprile – 27 luglio 2014. Per la prima volta Firenze rende omaggio a Jackson Pollock (1912 -1956), uno dei grandi protagonisti dell’arte mondiale del XX secolo, colui che ha scardinato le regole dell’arte figurativa occidentale dissolvendo gli ultimi baluardi della prospettiva rinascimentale, e lo fa accostando idealmente l’opera dell’artefice americano a quella di un altro titano dell’arte universale, Michelangelo Buonarroti (1475-1564) di cui proprio quest’anno si celebra il 450° anniversario della morte.

Jackson Pollock. La figura della furia

La mostra, promossa dal Comune di Firenze con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e la collaborazione dell’Opificio delle pietre dure di Firenze, è ideata e curata da Sergio Risaliti e Francesca Campana Comparini e sarà allestita presso Palazzo Vecchio simbolo del potere politico di Firenze e della città che fece dell’arte un elemento di forza della propria civiltà e del proprio prestigio nel mondo. Proprio a Palazzo Vecchio, dove nel Salone dei Cinquecento è ospitato “Il Genio della Vittoria” di Buonarroti, saranno esposte 16 opere di Pollock: in mostra 6 disegni – eccezionalmente prestati dal Metropolitan Museum di New York e per la prima volta esposti in Italia -, oltre a dipinti e incisioni provenienti da musei internazionali e collezioni private. Presenti anche prestiti dalla Pollock Krasner Foundation.
Michelangelo e Pollock hanno in comune la ‘furia’ dell’atto creativo, che assume una valenza mistica nella ricerca della bellezza come assoluto e dell’infinito come limite e scopo dell’azione artistica. Pollock introdusse un modo totalmente nuovo di dipingere, partendo dalla comprensione della grande personalità artistica di Michelangelo e della sublime tragica dimensione della sua opera.
Jackson Pollock. La figura della furia si compone anche di una seconda sezione nel Complesso di San Firenze e più precisamente nella Sala della musica che offrirà spazi interattivi, apparati multimediali e didattici, dove saranno proposte proiezioni e filmati sulla vita e sul lavoro dell’artista. Il progetto ha come obiettivo quello di contribuire a conoscere l’arte con strumenti nuovi e moderni.