12 milioni alla Toscana per contrasto alla povertà

12 milioni alla Toscana per contrasto alla povertà

Firenze, in arrivo per la Toscana oltre 12 milioni di euro destinati a progetti volti a rafforzare la capacità dei Servizi sociali nella presa in carico e nell’accompagnamento delle famiglie beneficiarie di interventi di contrasto alla povertà.

I 12 milioni verranno impiegati per facilitare il lavoro in rete con gli altri servizi del territorio, in particolare nei settori di lavoro, istruzione, salute e l’attivazione di partenariati con soggetti no-profit attivi nel contrasto alla povertà.

I fondi, che derivano dal Programma Operativo Nazionale inclusione, sono assegnati attraverso avvisi pubblici del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, a seguito dei quali Zone, Società della Salute e Comuni hanno predisposto delle proposte progettuali volte al rafforzamento dei servizi, coerenti con gli indirizzi nazionali fissati dal Ministero d’intesa con le Regioni.

Con queste risorse sarà possibile potenziare la dotazione organica delle strutture cui sono affidate le varie fasi di presa in carico degli utenti, rafforzare le équipe multidisciplinari con personale specializzato, avviare misure formative personalizzate progettate insieme ai Centri per l’impiego e acquisire nuova strumentazione informatica.

L'articolo 12 milioni alla Toscana per contrasto alla povertà proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi