“I Curdi in Turchia vivono in uno stato di terrore”

“I Curdi in Turchia vivono in uno stato di terrore”

Intervista con Kasim, cittadino turco di etnia curda, che vive a Bursa, dopo diversi anni passati in Italia: siamo vicini ai nostri fratelli in Rojava ma  pochio si espongono perché il rischio della repressione è molto forte”

I Curdi in Turchia sono quasi 30 milioni, un quarto della popolazione. Qual è il loro stato d’animo in questo momento delicato e drammatico mentre l’esercito turco, quindi l’esercito dello Stato di cui sono cittadini, sta bombardano e massacrando i villaggi curdi al confine della Siria?

lo abbiamo chiesto in collagamento telefonico a Kasim che per molti anni ha vissuto in Italia

 

L'articolo “I Curdi in Turchia vivono in uno stato di terrore” proviene da www.controradio.it.

Tassa merendine, Quartini (M5S): “presenterò mozione in Regione Toscana”

Tassa merendine, Quartini (M5S): “presenterò mozione in Regione Toscana”

Lotta all’obesità, Andrea Quartini (M5S): “Sostegno alla battaglia del ministro Fioramonti, sì alla tassa sumerendine e bibite”

“L’obesità infantile è un’emergenza da contrastare”. Così il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Andrea Quartini. “Non voglio sentir parlare riduzione del danno, ma perlomeno di riduzione del rischio. In Italia – sottolinea Quartini – quasi 37 bambini sopra i 5 anni su cento sono in sovrappeso, un dato che ci fissa ai primi posti a livello mondiale e con un forte aumento negli ultimi trent’anni”.  Occorre dunque contrastare la sedentarietà e lanciare messaggi inequivocabili, in particolare modo nei confronti di famiglie e bambini, sull’assoluta necessità di prevenire sovrappeso e obesità tramite la riduzione di zuccheri, compresi quelli aggiunti nelle bibite e nel cibo”. Quartini sposa le parole del ministro Lorenzo Fioramonti: “Tassare merendine e bevande, come ha giustamente proposto il ministro dell’Istruzione ingiustamente deriso da molti, compresi coloro che hanno conflitti d’interesse. La tassazione, invece, può incarnare un messaggio educativo di rilievo per l’opinione pubblica. Per questo motivo, proprio in quest’ottica annuncio fin da ora la stesura di una mozione in Consiglio regionale affinché l’idea del ministro Fioramonti trovi seguito”. Quartini fa un richiamo alle parole del presidente Unicef Italia, Francesco Samengo: “Malnutrizione non significa solo non avere da mangiare a sufficienza, ma anche mangiare in modo errato e malsano”. Il consigliere M5S assicura infine battaglia sui conflitti d’interessi: “Anche in questo settore – conclude – vi sono storture da correggere. Occorrono politiche di assoluta trasparenza che costringano politici e consulenti a dichiarare fondi e sponsorizzazioni, anche indirette, ricevuti da parte dei colossi dell’industria alimentare”.

L'articolo Tassa merendine, Quartini (M5S): “presenterò mozione in Regione Toscana” proviene da www.controradio.it.