A Lucio Luzzatto il Premio Linceo 2015 per la biologia

FIRENZE - Il professor Lucio Luzzatto, direttore scientifico dell'ITT, l'Istituto Toscano Tumori, ha ricevuto stamani a Roma il Premio Linceo 2015 per i suoi altissimi meriti scientifici nel campo della biologia. Il premio è stato consegnato allo scienziato nel corso della cerimonia di chiusura dell'anno accademico dell'Accademia Nazionale dei Lincei, nella sede dell'Accademia in Palazzo Corsini, via della Lungara. Alla cerimonia hanno presenziato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Senato Pietro Grasso e il ministro dell'istruzione Stefania Giannini. L'Accademia dei Lincei è la più antica accademia scientifica del mondo e ha annoverato tra i suoi primi soci Galileo Galilei.

Lucio Luzzatto, oncologo di fama internazionale, è direttore scientifico dell'ITT dal 2005, oltre che professore onorario di ematologia all'Università di Firenze. Negli 11 anni di direzione dell'ITT ha contribuito in maniera determinante a far crescere l'Istituto e a creare in Toscana uno dei poli più importanti per la ricerca, la prevenzione e la cura dei tumori. In questi anni in cui Luzzatto, affiancato dal direttore operativo Gianni Amunni, ha guidato l'ITT, è stato creato un network clinico che ha portato gli standard di cura in Toscana a un livello di eccellenza, è stato sviluppato il Core Research Laboratory, sono stati promossi bandi per il finanziamento di progetti di ricerca in campo oncologico.

Dal 1° al 3 luglio si terrà a Pisa, nell'Auditorium del CNR, la 10° Conferenza scientifica annuale dell'ITT: l'ultima che vedrà come direttore scientifico Lucio Luzzatto, che andrà in pensione dopo la Conferenza.

I commenti sono chiusi