A Piombino cabina di regia con focus su formazione. L’assessore Grieco ha incontrato aziende e sindacati

FIRENZE - Si è conclusa da poco la cabina di regia territoriale sulla formazione a Piombino, una delle tre aree di crisi della costa toscana. Un incontro che si è tenuto alla presenza del sindaco Massimo Giuliani e del vicesindaco Stefano Ferrini di Piombino, comune che coordina il tavolo istituzionale e raccoglie le istanze sui fabbisogni formativi che provengono dalle imprese che hanno deciso di insediarsi in quest'area per favorirne la reindustrializzazione.

Al tavolo di oggi hanno partecipato l'assessore regionale e istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco e il consigliere del presidente Gianfranco Simoncini per gli aspetti relativi agli ammortizzatori.

"Un incontro importante – ha detto l'assessore Grieco - come grande occasione di ascolto reciproco per comprendere i reali fabbisogni delle imprese e favorire un incontro tra domanda e offerta".

Nell'occasione sono stati presentati i bandi per la formazione continua destinati alle aree di crisi con scadenza il 30 giugno e sono stati annunciati i prossimi avvisi su voucher individuali e assegni di ricollocazione, nonché il bando per la formazione territoriale. "Bandi che saranno emanati nelle prossime settimane– ha detto Grieco – e che vogliono favorire una vera prospettiva occupazionale".

Dopo l'incontro con le aziende, la cabina di regia ha incontrato le organizzazioni sindacali e i rappresentanti dei lavoratori. Il consigliere del presidente ha ricordato come la Regione Toscana si stia impegnando con il provvedimento sui lavori di pubblica utilità che interesserà nel corso di quest'anno mille lavoratori. "

"Tenendo conto della situazione drammatica che stanno vivendo tanti lavoratori e le loro famiglie è stata condivisa – sottolinea l'assessore Grieco - l'esigenza di dare risposte in tempi brevi in termini di formazione e di servizi di accompagnamento ad una ricollocazione". In particolare si è deciso che il bando sull'asssegno di ricollocazione sarà presentato proprio a Piombino entro la fine del mese di giugno.

I commenti sono chiusi