A San Miniato cresce un sistema scolastico che si rapporta col lavoro

FIRENZE - Un esempio autentico di "buona scuola", creato dalla sentita collaborazione tra i soggetti economici e sociali presenti sul territorio, e capace di fare dell'alternanza scuola lavoro un elemento fondamentale dell'iter formativo. Questo il risultato raggiunto dall'Istituto Tecnico Cattaneo di San Miniato (PI),  dove, come ha sottolineato il preside Alessandro Frosini nel corso della consegna dei diplomi dell'esame di Stato e della premiazione degli alunni meritevoli dell'anno scolastico 2014/2015,  è ritenuto fondamentale per lo studente coniugare l'attività didattica con un'attività di formazione sul campo, capace di trasmettere una autentica cultura del lavoro.
 
All'evento ha partecipato la assessore  regionale all'istruzione Cristina Grieco che, congratulandosi con gli studenti per il raggiungimento del bel risultato, ha sottolineato "la capacità del Cattaneo di rappresentare una scuola dinamica fino a farsi capofila anche del polo tecnico professionale  PROfessione MOda, esempio da imitare quale modello di eccellenza in Toscana. E visti gli ottimi risultati, sarà certo in grado di proseguire su questa strada anche in futuro, accogliendo quanto di nuovo è stato e sarà fatto per migliorare il nostro sistema formnativo".

Insieme a studenti e genitori sono intervenuti al momento di festa il sindaco Vittorio Gabbanini, il neo-vescovo Andrea Migliavacca e molti rappresentanti del tessuto economico, a conferma dsllo stretto legame tra l'istituzione scolastica ed il mondo imprenditoriale e lavorativo della zona.

I commenti sono chiusi