Acquedotto fiorentino, Xekalos (M5S): perdite acqua del 47%, dati inaccettabili

Acquedotto fiorentino, Xekalos (M5S): perdite acqua del 47%, dati inaccettabili

L’acquedotto fiorentino perde mediamente il 47,9%, il dato più elevato rispetto al resto della provincia di Firenze dove le perdite corrispondono al 42,11%, questi i dati confermati oggi rispondendo ad un question time.

”Dati inaccettabili, ancor di più se si pensa che l’acqua è una delle risorse più importanti del nostro pianeta e che il problema della scarsità dell’acqua è il problema più grave che abbiamo” afferma Arianna Xekalos, capogruppo del Movimento 5 Stelle, sulle perdite dell’acquedotto fiorentino.

“Oggi ci è stato detto che la ricerca e la riparazione delle perdite è continua, come sono quotidiane le ispezioni, sarà vero? Cosa è stato atto davvero in questi 5 anni?  Il  costo dell’acqua è rimasto il più alto d’Italia, le perdite non sono diminuite e il dato è sempre lo stesso” continua Xekalos “A Firenze il dato medio delle sostituzioni corrisponde allo 0,8% annuo cioè mediamente ogni 120 anni, contro il dato medio internazionale del 2%, cioè ogni 50 anni. Cosa stiamo facendo per raggiungere questo livello?”

”Visto che questa Amministrazione parla sempre di Roma, – ha concluso Xekalos – la prenda come esempio, visto che nel 2017 ha investito circa 5 milioni di euro per ultimare l’ispezione della rete idrica e riparare 1440 perdite. A Firenze avremmo potuto fare lo stesso, ma a quanto pare in questi cinque anni è stata scelta una politica diversa che ha confermato l’acqua fiorentina la più cara d’Italia.”

L'articolo Acquedotto fiorentino, Xekalos (M5S): perdite acqua del 47%, dati inaccettabili proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi