Aeroporto Firenze: Nardella, già in esame azione legale per danno erario e abuso ufficio

Aeroporto Firenze: Nardella, già in esame azione legale per danno erario e abuso ufficio

Danno all’erario e, sul piano penale, abuso di ufficio. Sono le due ipotesi allo studio del sindaco di Firenze Dario Nardella se, il 6 febbraio la conferenza dei servizi convocata per esaminare il masterplan dell’aeroporto dovesse concludersi con un nuovo rinvio. Lo spiega a margine del Consiglio metropolitano, all’indomani della terza fumata grigia al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

“Sto prendendo in esame, con i miei uffici, qualunque tipo di azione legale con varie ipotesi di reato: dal danno all’erario fino a reati penali per abuso di ufficio perché un ennesimo ingiustificato rinvio” sarebbe “un fatto di una gravità madornale”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella a margine della seduta del consiglio della Città metropolitana di Firenze a Palazzo Medici Riccardi.

Il sindaco ha replicato alle accuse della Lega sul fatto che la colpa del rinvio della conferenza dei servizi per la nuova pista dell’aeroporto di Firenze sarebbe dello stesso Nardella: “Siamo alle barzellette – ha detto -. La Lega è al Governo: invece di chiacchierare e polemizzare risolva questo problema. Dimostrano di essere anche ignoranti, nel senso tecnico del termine: la Soprintendenza di Firenze risponde alla direzione generale del Ministero dei beni e delle attività culturali. Il ministro Bonisoli” e il suo dicastero “fino a prova contraria, fa parte del cosiddetto Governo Conte, di cui la Lega è uno dei principali sostenitori. La smettano con questa polemica, recuperino un po’ di dignità”.

“Credo che la Lega invece di cercare scuse – ha concluso – debba chiedere scusa per il modo vergognoso con cui sta tralasciando la priorità dell’aeroporto di Firenze. A me non interessano le polemiche politiche, si smetta: invece di polemizzare si faccia questo aeroporto”.

L'articolo Aeroporto Firenze: Nardella, già in esame azione legale per danno erario e abuso ufficio proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi