Aferpi: arriva carico blumi, riprende produzione 3 settimane

Aferpi: arriva carico blumi, riprende produzione 3 settimane

In arrivo dall’India un carico di blumi da 15 mila tonnellate.

In attesa degli sviluppi dell’assemblea dei soci di Cevital, prevista a Roma per il 15 novembre, Aferpi oggi ha informato i sindacati che entro la prima settimana di dicembre arriverà dall’India a Piombino un carico di blumi da 15 mila tonnellate. Il materiale permetterà la ripartenza della produzione del ‘treno rotaie’ per circa tre settimane a cominciare dal 6 o 7 dicembre. Intanto, informano sempre fonti sindacali, le concessioni portuali all’azienda sono state prorogate fino a fine gennaio 2018.

“Come era pienamente prevedibile – ha commentato nel pomeriggio Lorenzo Fusco della Rsu Aferpi – Cevital dimostra di non avere alcuna intenzione di mollare. Continua, anzi, con questo andamento a singhiozzo della laminazione che non può più essere tollerato. Ci aspettiamo che il governo, alla luce di ciò che emergerà dall’assemblea dei soci, prenda tutti i provvedimenti necessari”.

“Siamo in una fase di completa incertezza sul futuro dello stabilimento – aggiunge Fusco – in cui dobbiamo garantire ai lavoratori il reddito con l’attuale ammortizzatore sociale, ma
vogliamo tornare al lavoro quanto prima e non possiamo permetterci di attendere tempi lunghi nel caso di un contenzioso legale tra le parti per inadempienza. Il Governo deve mettere in campo per Piombino soluzioni rapide anche di natura ‘straordinaria’ visto che siamo un’area di crisi complessa e il nostro è un prodotto strategico”.

L'articolo Aferpi: arriva carico blumi, riprende produzione 3 settimane proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi