Agricoltura, ambiente, qualità e sicurezza alimentare: Georgofili e Forestale firmano protocollo in Regione

FIRENZE - "La firma di questo protocollo di intesa tra il Corpo Forestale dello Stato e l'Accademia Italiana dei Georgofili rappresenta un impegno istituzionale volto a promuovere il valore strategico delle politiche agricole e agroalimentari. Il progresso dell'agricoltura, la tutela ambientale, la sicurezza e qualità alimentare nonché lo sviluppo del mondo rurale rappresentano obiettivi focali della politica regionale in quanto l'agricoltura e la forestazione sono attività primarie della Regione Toscana da un punto di vista sia economico sia sociale e occupazionale."

Questo il commento dell'assessore all'agricoltura e foreste della Regione, Marco Remaschi, alla firma avvenuta oggi in palazzo Strozzi Sacrati a Firenze del protocollo d'intesa che sancisce la collaborazione fra Accademia dei Georgofili e Corpo Forestale dello Stato.

"Anche la Regione Toscana - ha ricordato Remaschi - ha sottoscritto nel 2015 con l'Accademia dei Georgofili un protocollo d'intesa che ha tra i suoi obiettivi prioritari lo sviluppo di iniziative che concorrano a creare e fortificare sinergie nella ricerca, promozione e divulgazione sul tema della cultura alimentare e dello sviluppo sostenibile (ambientale, economico e sociale) della filiera agroalimentare partendo dalla produzione fino al consumo, senza tralasciare buone prassi e iniziative di divulgazione e promozione."

L'assessore ha inoltre ricordato "il rapporto ultratrentennale fra la Regione Toscana e il Corpo Forestale dello Stato" con impegni reciproci definiti in una apposita Convenzione. "La prima Convenzione – ha aggiunto - è stata siglata nel 1982 e da allora il rapporto tra le due istituzioni non si è mai interrotto."

Le attività comuni interessano in particolare la vigilanza e il controllo forestale e la prevenzione e spegnimento degli incendi boschivi, nonché la vigilanza e il controllo per la tutela dell'ambiente e del patrimonio naturale.

"Oggi – ha concluso Remaschi – la collaborazione fra Regione, Accademia dei Georgofili e Corpo Forestale diventa ancora più forte. Le tematiche saranno quelle dello sviluppo rurale e locale mirati alla valorizzazione del territorio agro forestale nel suo complesso, per favorire la diffusione delle innovazioni nel settore dell'agricoltura, della forestazione e dell'agroalimentare, oltre a collaborare per l'organizzazione e la realizzazione di iniziative intese a valorizzare il patrimonio storico culturale e le nuove acquisizioni tecnico-scientifiche che hanno riflessi sull'agricoltura ed alimentazione."

 

I commenti sono chiusi