Al via domani la due giorni “Infrastrutture e mobilità”. Venerdì chiusura con Delrio

FIRENZE - Si apriranno domani, giovedì 30 giugno, i lavori della due-giorni "Infrastrutture e mobilità, dal dire al fare". L'iniziativa, orgranizzata dall'assessorato regionale ai trasporti ed alle infrastrutture, è nata per fare il punto sullo stato di attuazione del Priim (Piano regionale integrato di infrastrutture e mobilità) ma rappresenterà soprattutto l'occasione per sviluppare un confronto con rappresentanti del Governo, delle amministrazioni locali, delle imprese e del sindacato sul presente e sul futuro dei trasporti, delle infrastrutture e della logistica in Toscana.

I lavori saranno articolati su due giorni, il primo (30 giugno) dedicato alla moblilità sostenibile , il secono (1° luglio) dedicato al trasporto pubblico, alla logistica ed alla portualità. Il programma è disponibile sul sito della Regione Toscana (link).

Tra i partecipanti, oltre al presidente della Toscana Enrico Rossi ed agli assessori regionali ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli, all'ambiente, Federica Fratoni, ed alle attività produttive, Stefano Ciuoffo, anche il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, il viceministro Riccardo Nencini, e il sottosegretario all'ambiente Barbara Degani.

L'evento si terrà all'auditorium di Sant'Apollonia a Firenze (via San Gallo 25/a) a partire dalle ore 9,30.
Potrà essere seguito in streming da questo indirizzo oppure in diretta Twitter tramite l'hashtag #MuoversinToscana16.
Chi desidera partecipare potrà iscriversi tramite un form on-line.
Per ulteriori informazioni: muoversintoscana@regione.toscana.

L'assessore Ceccarelli incontrerà la stampa in un breve briefing domani alle ore 11.00 circa.

I commenti sono chiusi