Al via tra Firenze e Palermo la decima edizione del Festival del viaggio

FIRENZE - Decima edizione del Festival del Viaggio, il primo festival italiano dedicato a chi ama viaggiare; quest'anno il tema del Festival del Viaggio è "Città, guerre, cibi, amori". Un universo di racconti, immagini, avventure, battaglie, affetti che ogni viaggio amplifica e rende più veri e duraturi nella memoria. Dal 9 al 13 giugno a Firenze (e a Palermo la settimana successiva) sarà un programma vario e denso di eventi, organizzato dalla Società Italiana dei Viaggiatori con l'egida della Regione e del Comune di Firenze, sotto la direzione dello scrittore e giornalista Alessandro Agostinelli.

 

Tra gli ospiti di quest'anno a Firenze l'inviata di guerra della RAI, Lucia Goracci, il fotografo dell'agenzia Magnum/Contrasto Daniele Dainelli, il grande viaggiatore Tito Barbini, la regista di San Pietroburgo Ksenia Okhapkina e alcuni tra i migliori giovani registi russi di documentari. Inoltre, in anteprima nazionale, il film di Academy Two del regista danese Kristian Levring "The Salvation" con Mads Mikkelsen ed Eva Green. Non mancheranno eventi teatrali bizzarri e intriganti, come lo spettacolo "Una 500 per tre" o la lettura, fatta a bordo di una carrozza francese trainata da due cavalli, dei viaggi gay e rock'n'roll tratta dall'ultimo libro di Bruno Casini."Sex and the World". Senza scordare le nuovissime guide turistiche Lonely Planet dedicate a Firenze e alla Toscana.

 

Un programma che a giudizio di Agostinelli offre molto spazio a documentari in anteprima nazionale, in arrivo dalla Russia, dalla Germania e dall'Italia, e agli incontri con scrittori di viaggi e giornalisti. Una parte del programma sarà dedicata ai viaggi di guerra e ai viaggi nella memoria, con filmati inediti sulla guerra tra curdi e ISIS a Kobane, sull'anniversario della Seconda Guerra Mondiale dedicato alla Linea Gotica, e sul viaggio del Treno della memoria di tanti studenti toscani che hanno visitato il campo di concentramento di Auschwitz Birkenau.

 

 

 

I commenti sono chiusi