Alberi sui viali, Amato (PaP): “Sospendere il progetto dei 145 tagli”

Alberi sui viali, Amato (PaP): “Sospendere il progetto dei 145 tagli”

“Per gli alberi in classe C non è previsto l’abbattimento, perchè sono di propensione moderata al cedimento. Si vogliono tagliare per non fare manutenzione e controlli o per anticipare i cantieri della tramvia sui viali?”.

“L’amministrazione deve sospendere il progetto di abbattimento dei 145 alberi sui viali, perchè sono piante sane e quelle ritenute malate o a rischio caduta sono state già tagliate”. Lo afferma Miriam Amato, consigliera di Potere al Popolo, dopo la discussione lunedì in aula del suo question time e dopo aver ricevuto le schede VTA dagli uffici con l’accesso agli atti di un mese fa.

“Solo gli alberi in classe D sono da abbattere secondo la metodologia VTA adottata dal Comune – aggiunge la consigliera – perchè di propensione estrema al cedimento, e sono solo 16 dei 145 alberi in questione, e probabilmente sono stati già tutti abbattuti nelle settimane scorse”.

In base alla risposta avuta da Amato in aula dall’assessore Giorgetti, 16 alberi sono appunto in classe D, 10 in classe C/D, ben 93 in classe C, 18 in classe B, 1 in classe A, 5 senza classe perchè piccoli, altri 2 già rimossi.

La consigliera ricorda che “gli alberi in classe C sono di propensione moderata al cedimento e non è  previsto l’abbattimento, ma sono da tenere sotto controllo con ulteriori VTA e con interventi costanti di manutenzione ordinaria e straordinaria, mentre per quelli in classe C/D  si possono fare interventi di messa in sicurezza sulle chiome e di consolidamento insieme a controlli strumentali: gli alberi in classe B e A non creano problemi, in genere”. La consigliera ricorda che queste indicazioni sulla metodologia e classi VTA le aveva già espresse, tali e quali, l’assessora all’ambiente Bettini in una sua lunga e dettagliata relazione in Consiglio comunale  il 30 giugno 2014.

“Se l’amministrazione vuole per forza procedere con i 145 tagli – sottolinea Amato – possono voler dire due cose: o che non si vuole continuare a fare la manutenzione e i controlli sugli alberi in questione o che si vuole anticipare gli abbattimenti  che sarebbero previsti dal progetto della tramvia sui viali. In quest’ultimo caso si avvallerebbe la dichiarazione del sindaco Nardella che sui viali si taglieranno per la tramvia solo gli alberi malati o a rischio caduta, facendo passare per tali buona parte di quelli esistenti”, conclude Amato.

L'articolo Alberi sui viali, Amato (PaP): “Sospendere il progetto dei 145 tagli” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi