Alta Velocità, Firenze riparte a sinistra: “Prima dell’orgoglio di Nardella c’è il futuro della Città”

“Firenze non merita un’amministrazione disposta a piegare il capo di fronte ai rischi dell’opera ma non a confrontarsi in Consiglio comunale”

I commenti sono chiusi