Alte temperature, Remaschi: “Garantiremo ad aziende agricole attività irrigua necessaria”

FIRENZE -  Nei giorni scorsi, a causa delle persistenti condizioni meteo, caratterizzate da alte temperature e basse precipitazioni, sono pervenute all'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi segnalazioni di forte preoccupazione, da parte delle associazioni di categoria agricole e di alcune aziende, riguardo all'intensivo utilizzo di gasolio necessario a far funzionare a pieno ritmo le attrezzature che garantiscono l'irrigazione delle culture.

"Stiamo lavorando su questo fronte in modo urgente - dichiara l'assessore Remaschi - per garantire alle aziende di continuare l'attività irrigua necessaria. Le condizioni meteo rischiano infatti di compromettere le scorte di carburante ad accisa agevolata in dotazione ad ogni azienda agricola, necessarie all'attività fino alla fine dell'anno".

"Appena avremo i report definitivi - prosegue Remaschi - dei dati meteorologici forniti dal servizio idrografico regionale e dal Lamma di giugno e luglio, e se anche in questo mese dovesse persistere la siccità, procederemo ad  una ulteriore assegnazione di gasolio agevolato per dare sollievo alle aziende. Di solito questa verifica si fa dopo l'estate a consuntivo,  ma quest'anno contiamo di anticiparla visto che le temperature fuori media del mese di luglio e la siccità hanno implicato un maggior consumo di gasolio per le più numerose  irrigazioni di soccorso non prevedibili ad inizio annata".
 

I commenti sono chiusi