Amico Museo 2017: Monica Barni presenta le visite di primavera dal 20 maggio al 4 giugno

FIRENZE - Aria di primavera nei Musei della Toscana, che dal 20 maggio al 4 giugno 2017 aprono le loro porte con visite guidate, esposizioni straordinarie, animazioni e laboratori per bambini e adulti. Un programma con centinaia di attività diverse accomunate da un'identica passione, restituire il patrimonio culturale alla comunità con proposte che appagano la curiosità di ogni visitatore e con un'attenzione particolare per le attività rivolte al pubblico diversamente abile.

"Sono 180 gli eventi di quest'anno - sottolinea Monica Barni, vicepresidente e assessore alla cultura - distribuiti in tutte le province della Toscana: 24 ad Arezzo, 49 a Firenze, 4 a Grosseto, 13 a Livorno, 15 a Lucca, 2 a Massa Carrara, 24 a Pisa, 1 a Prato, 12 a Pistoia e 36 a Siena".

"L'obiettivo è favorire un accesso sempre più aperto ai  luoghi di cultura - aggiunge - e lo sviluppo di un pensiero critico. Alcuni musei hanno scelto proprio ‘Amico Museo' per far conoscere i progetti di alternanza scuola-lavoro con gli studenti degli istituti e dei licei. Sono previste, infatti, visite guidate condotte da questi ‘ambasciatori dell'arte' che presentano ai visitatori opere delle collezioni dei musei. Inoltre, sono in calendario visite guidate dedicate ai malati di Alzheimer, ai non vedenti e agli ipovedenti".

Il tema proposto per il 2017, che attinge liberamente al tema della Giornata Internazionale dei Musei ICOM, è "Musei e storie controverse". I musei sono invitati a presentare, partendo dalle proprie collezioni, testimonianze e memorie di episodi controversi e inespressi del passato e del presente, proponendone - attraverso attività di esposizione, interpretazione, discussione, mediazione - la rilettura da più punti di vista e invitando il pubblico a una riflessione critica, libera da passioni, pregiudizi di parte o preconcetti culturali e ideologici. In tal modo i musei potranno confermare il proprio ruolo di soggetti attivi nella società contemporanea, promotori di conoscenza reciproca e di dialogo tra le culture e le comunità, luoghi di incontro e di pacificazione.

Un evento speciale a cui è possibile aderire, nell'ambito della manifestazione Amico museo 2017 è La notte dei musei che si svolgerà in tutta Europa il 20 maggio: come ogni anno l'ingresso è gratuito e i musei resteranno aperti fino alle 23.

  • Per informazioni si può contattare il numero verde 800 860070
  • Su twitter è possibile utilizzare l'hashtag #amicomuseo
  • Tutti gli eventi di Amico Museo: http://www301.regione.toscana.it/bancadati/sistemacultura/FormRicercaSchedeEventi.xml

I commenti sono chiusi