Amministrative: Campi Bisenzio, di nuovo vandali contro Forza Italia 

Amministrative:  Campi Bisenzio, di nuovo  vandali contro Forza Italia 

Dopo la vernice rosa lanciata contro la vetrata della sede, tra sabato e domenica, la scorsa notte qualcuno ha lasciato un lumino cimiteriale, con scritto ‘Riina santo’, e alcune scritte con minacce di morte realizzate con un pennarello nero sopra la vernice rosa che ancora non era stata rimossa.

Nuovo atto vandalico nella sede elettorale di Forza Italia a Campi Bisenzio (Firenze), il secondo in due giorni. Dopo la vernice rosa lanciata contro la vetrata della sede, tra sabato e domenica, la scorsa notte qualcuno ha lasciato un lumino cimiteriale, con scritto ‘Riina santo’, e alcune scritte con minacce di morte realizzate con un pennarello nero sopra la vernice rosa che ancora non era stata rimossa. ‘Fai la fine di Flacone’, si legge nella scritta firmata con una svastica e, subito sotto, ‘W Riina, carabinieri a morte’, si legge ancora sulla vetrata di quello che è anche il comitato elettorale di Serena Quercioli, candidata a sindaco alle prossime amministrative per FI a Campi.
“Il lumino lo terremo da parte, non si sa mai: ci saltasse la corrente fa sempre comodo”, dice in una nota il coordinatore regionale di Forza Italia in Toscana e deputato Stefano Mugnai che poi aggiunge: “A chi forse è in cerca del suo quarto d’ora di celebrità ricordiamo che la politica non è un talent show e consigliamo di percorrere altre strade”.

L'articolo Amministrative: Campi Bisenzio, di nuovo vandali contro Forza Italia  proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi