Ancora svastiche naziste su sede Anpi Carrara e a Cgil Massa

Ancora svastiche naziste su sede Anpi Carrara e a Cgil Massa

Convocato presidio antifascista per lunedì Episodi analoghi erano successi nelle settimane scorse e avevano colpito le stesse associazioni come ricorda anche Ferdinando Sanguinetti dell’Anpi di Carrara

Svastiche naziste sono state disegnate nella notte tra venerdì e sabato nelle sedi
di Carrara dell’Anpi e della Cgil di Massa, in provincia di Massa Carrara. Non si è fatta attendere la risposta dei partigiani carraresi che annunciano per lunedì prossimo “un
presidio per istituire un comitato provinciale antifascismo”.
Episodi analoghi erano successi nelle settimane scorse e avevano colpito le stesse associazioni come ricorda anche Ferdinando Sanguinetti dell’Anpi di Carrara: tutta la provincia si era fermata ed aveva manifestato, in corteo in centro, la sua distanza dal pensiero totalitario. Per il segretario provinciale della Cgil Paolo Gozzani “siamo in presenza di un fatto molto grave: si tratta di episodi coordinati tra loro. Si tratta di un vile attacco mosso su scala nazionale che ha interessato molte camere del lavoro, con questi gesti non si attacca solo il sindacato bensì il diritto di lavoratori e pensionati ad esprimersi ed organizzarsi. La nostra reazione sarà ferma ed inflessibile e già oggi pomeriggio siamo in piazza a presidiare e a difendere i valori dell’antifascismo”.
“Invitiamo tutti i lavoratori, i pensionati e i democratici ad una grande vigilanza e a non abbassare la guardia contro i nuovi fascioleghismi”, conclude Gozzano.

L'articolo Ancora svastiche naziste su sede Anpi Carrara e a Cgil Massa proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi