Arriva l’infermiere di famiglia e di comunità, domani la conferenza stampa

FIRENZE - Nella sanità toscana arriva una nuova figura, quella dell'infermiere di famiglia e di comunità, che seguirà i pazienti al loro domicilio, prendendo in carico l'individuo e la famiglia, per evitare inutili ricoveri, favorire la deospedalizzazione, presidiare l'efficacia dei piani terapeutico-assistenziali, e migliorare la qualità di vita della persona nel suo contesto di vita.

Il nuovo modello assistenziale e le sue importanti ricadute sull'assistenza verranno illustrati dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, nel corso di una conferenza stampa fissata per domani, giovedì 21 giugno, alle ore 13, nella sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10.

I commenti sono chiusi