Assegnata dopo undici anni la tenuta di Suvignano, conferenza stampa alle 11.30

FIRENZE – La tenuta di Suvignano in provincia di Siena è stata assegnata all'Ente terre regionali toscane. La Regione la gestirà assieme ai Comuni di Monteroni d'Arbia e Murlo.

Erano passati undici anni dalla confisca definitiva della proprietà ad un imprenditore in odor di mafia: settecento ettari e edifici per ventimila metri quadri. L'agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati ha deciso ieri per l'assegnazione.

Stamani, giovedì 25 ottobre, alle 11.30,nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione in piazza del Duomo 10 a Firenze, gli assessori alla presidenza e legalità Vittorio Bugli e all'agricoltura Marco Remaschi illustreranno i dettagli. Ci saranno anche il sindaco di  Monteroni d'Arbia  Gabriele Berni e la sindaca di Murlo Fabiola Parenti. 

I commenti sono chiusi