Maltempo, ancora due giorni di pioggia, vento e mareggiate

FIRENZE - Ancora due giorni di maltempo su tutta la Toscana. In particolare sono previste, oggi, lunedì, ancora piogge sui versanti orientali dell'Appennino, in Mugello e Val Tiberina, che andranno attenuandosi nel corso della giornata di domani.

Mareggiate sono previste sulla costa già a partire dal pomeriggio di oggi e fino alla mezzanotte di domani, martedì 14 maggio. Oggi e domani soffierà inoltre vento forte di grecale su tutta la regione, particolarmente accentuato in montagna, nelle zone collinari, lungo la costa e nell'arcipelago e che andrà attenuandosi nella giornata di martedì.

Per questo la Sala operativa unificata permanente della Regione Toscana ha emanato un codice giallo che, in alcune zone, potrà protrarsi fino alla mezzanotte di martedì.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile dall'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

“Dulcis in primis”,venerdì 10 maggio a Montecatini sfida finale all’ultimo dessert

FIRENZE - A colpi di frolla e chantilly, pan di spagna e crema pasticcera, mandorle e cioccolato va in scena il gran finale della sfida fra istituti alberghieri della Toscana. L'epilogo del concorso "Dulcis in Primis" promosso dalla Regione e rivolto agli studenti delle ultime classi dei corsi di enogastronomia, si svolgerà venerdì 10 maggio all'Istituto professionale di Stato "F.Martini" a Montecatini Terme, via del Castello 2.

L'inizio è previsto intorno alle 9, mentre la premiazione del dolce vincitore, dopo un'intensa giornata passata avvicendandosi ai fornelli fra mestoli, stampi e golosi assaggi, dovrebbe avvenire intorno alle 16.30.

L'evento è aperto al pubblico, che potrà intervenire in tutte le fasi della manifestazione che declinerà in tante sfiziose ricette, anche rivisitandole, i dolci della tradizione. Protagonista assoluto il territorio toscano, con i suoi prodotti di eccellenza.

Nell'occasione saranno serviti agli ospiti prodotti rigorosamente a filiera corta preparati dall'istituto alberghiero Martini. All'evento hanno dato il loro contributo numerosi consorzi di produttori della regione.  
 
Per la Regione ci sarà l'assessora all'istruzione formazione e lavoro che ha seguito tutte le tappe dell'iniziativa.

Intorno alle 13 è previsto un punto con la stampa, con la partecipazione dei giovani protagonisti e dell'assessora regionale. La stampa, compresi fotografi e operatori Tv, potranno comunque partecipare a partire dalle 11.30 come pure al momento della premiazione, alle 16.30.     

L'Istituto Martini di Montecatini è risultato vincitore del concorso dedicato ai primi piatti toscani nel 2018 e, per questo, è stato scelto per ospitare l'edizione di quest'anno dedicata ai dolci. Il dessert preparato dalla scuola ospite sarà comunque fuori gara.

Gli Istituti in "competizione" sono quindi 15, ciascuno con una delegazione di massimo 4 studenti che frequentano il quarto o quinto anno del corso di enogastronomia:

"B. Buontalenti" (Fi)
"G. Matteotti" (Pisa)
"G. Minuto" (Marina di Massa)
"F.lli Pieroni" (Barga)
"Einaudi-Ceccherelli" (Piombino)
"Vegni Capezzine" (Cortona)
"R. Foresi" (Portoferraio)
"E. Mattei" (Rosignano Marittimo)
"A. Saffi"(Fi)
"G. Vasari" (Figline e Incisa Valdarno)
"G. Marconi" (Viareggio)
"F. Enriques" (Castelfiorentino)
"L. di Lorena" (Grosseto)
"F. Datini"(Prato)
"Pacinotti" (Bagnone)

Maltempo in arrivo: codice giallo su tutta la Toscana per domenica 5 maggio

FIRENZE  - Pioggia, temporali forti, neve e vento sono previsti per domani, domenica 5 maggio, in tutta la Toscana in conseguenza dell'approfondirsi della depressione che interessa già oggi la regione e che determinerà generale maltempo ed un forte calo delle temperature. La neve farà la sua comparsa sull'appennino e fino a quota 6-700 metri.  
Pioggia e temporali Oggi possibilità di temporali sparsi, più probabili sulle zone interne e meridionali. Colpi di vento e grandinate occasionali. Nel corso della notte peggioramento a partire dalle zone di nord ovest con piogge e temporali che nel corso della mattina di domani si estenderanno a gran parte della regione. Le precipitazioni saranno comunque più probabili e frequenti sulle zone centro settentrionali (in particolare sulle zone appenniniche). Nel corso del pomeriggio tendenza a condizioni di variabilità con schiarite a partire da ovest, mentre le precipitazioni insisteranno sulle zone appenniniche, specie sui versanti orientali. I possibili temporali, localmente forti, saranno anche accompagnati da vento e grandine.
Vento  Domani, domenica, vento forte già dal mattino sulle zone centro settentrionali. Sulle zone meridionali e nell'aretino venti forti dal pomeriggio.
Neve Sempre per domani, domenica, sono previste nevicate sull'Appennino settentrionale oltre i 1000 metri di quota nelle prime ore del mattino e che, nelle ore successive, possono arrivare a quote più basse, fino a 600-700 metri ed estendersi al resto dell'Appennino dal primo pomeriggio. Sull'alto Mugello possibili nevicate anche a quote inferiori (400-500 metri).  

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, accessibile dall'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

25 Aprile, il presidente della Regione alla cerimonia di Firenze. Tutta la Toscana in festa

FIRENZE - Il presidente della Regione parteciperà alla cerimonia organizzata a Firenze per il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo. Com'è noto, alle 10 in piazza Santa Croce ci sarà la deposizione della corona d'alloro al monumento ai caduti e la preghiera dei rappresentanti di culto. Alle 10.30 il corteo diretto a Palazzo Vecchio dove, alle 11, sono previsti vari interventi: oltre a quello del presidente della Regione e del sindaco, ci saranno quelli del vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, della presidente Anpi e del presidente dell'Istituto storico della Resistenza in Toscana.  

Anche l'assessore al diritto alla salute sarà presente alla manifestazione fiorentina, alle 10 in piazza Santa Croce, dove ci sarà anche il Gonfalone della Regione Toscana. 

L'assessore alla presidenza sarà invece ad Empoli, dalle 9 alle 12, dove porterà il saluto della Regione alle iniziative organizzate in città (Messa alla Collegiata, corteo per le vie citadine, piazza XXIV Luglio, piazza del convento di Santa Maria a Fontanella).

L'assessore all'agricoltura, accompagnato dal Gonfalone della Regione, sarà alle 11 a Sant'Anna di Stazzema per la tradizionale cerimonia in ricordo delle vittime della strage.   

Nell'aretino sarà l'assessore ai trasporti ed infrastrutture a portare il saluto della Regione partecipando alle celebrazioni ad Arezzo, Anghiari, Badia Tedalda.

A Lucca a rappresentare la Regione ci sarà l'assessore all'agricoltura che parteciperà alla cerimonia nel Cortile degli Svizzeri, mentre la vice presidente della Regione, dopo il sopralluogo oggi al Parco della Linea Gotica di Badia Tedalda, sarà a Siena, ai Giardini della Lizza in via Rinaldo Franci.

L'assessore all'istruzione formazione e lavoro sarà a Livorno alla cerimonia di deposizione delle corone al monumento ai caduti in piazza della Vittoria.

A Pistoia a rappresentare la giunta regionale nelle numerose iniziative organizzate sul territorio, sarà l'assessore all'ambiente: fra le altre iniziative parteciperà alla tradizionale maratonina del Partigiano e poi, alle 11, sarà in piazza della Resistenza, a Pistoia, per la cerimonia al monumento ai caduti e alle 13 al pranzo in strada a Porta al Borgo, sempre a Pistoia.            

Il Gonfalone della Regione sarà presente, con un consigliere regionale, a Marignana, località Castagnole, stasera, mercoledì 24 aprile, alle 20.30 all'arrivo della tradizionale Fiaccolata per la Pace che parte alle 19.30 da Sant'Anna di Stazzema. A seguire la messa notturna nella Cappella Gasparrini.   
 

25 Aprile, il presidente della Regione alla cerimonia a Firenze.Tutta la Toscana in festa

FIRENZE - Il presidente della Regione parteciperà alla cerimonia organizzata a Firenze per il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo. Com'è noto, alle 10 in piazza Santa Croce ci sarà la deposizione della corona d'alloro al monumento ai caduti e la preghiera dei rappresentanti di culto. Alle 10.30 il corteo diretto a Palazzo Vecchio dove, alle 11, sono previsti vari interventi: oltre a quello del presidente della Regione e del sindaco, ci saranno quelli del vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, della presidente Anpi e del presidente dell'Istituto storico della Resistenza in Toscana.  

Anche l'assessore al diritto alla salute sarà presente alla manifestazione fiorentina, alle 10 in piazza Santa Croce, dove ci sarà anche il Gonfalone della Regione Toscana. 

L'assessore alla presidenza sarà invece ad Empoli, dalle 9 alle 12, dove porterà il saluto della Regione alle iniziative organizzate in città (Messa alla Collegiata, corteo per le vie citadine, piazza XXIV Luglio, piazza del convento di Santa Maria a Fontanella).

L'assessore all'agricoltura, accompagnato dal Gonfalone della Regione, sarà alle 11 a Sant'Anna di Stazzema per la tradizionale cerimonia in ricordo delle vittime della strage.   

Nell'aretino sarà l'assessore ai trasporti ed infrastrutture a portare il saluto della Regione partecipando alle celebrazioni ad Arezzo, Anghiari, Badia Tedalda.

A Lucca a rappresentare la Regione ci sarà l'assessore all'agricoltura che parteciperà alla cerimonia nel Cortile degli Svizzeri, mentre la vice presidente della Regione, dopo il sopralluogo oggi al Parco della Linea Gotica di Badia Tedalda, sarà a Siena, ai Giardini della Lizza in via Rinaldo Franci.

L'assessore all'istruzione formazione e lavoro sarà a Livorno alla cerimonia di deposizione delle corone al monumento ai caduti in piazza della Vittoria.

A Pistoia a rappresentare la giunta regionale nelle numerose iniziative organizzate sul territorio, sarà l'assessore all'ambiente: fra le altre iniziative parteciperà alla tradizionale maratonina del Partigiano e poi, alle 11, sarà in piazza della Resistenza, a Pistoia, per la cerimonia al monumento ai caduti e alle 13 al pranzo in strada a Porta al Borgo, sempre a Pistoia.            

Il Gonfalone della Regione sarà presente, con un consigliere regionale, a Marignana, località Castagnole, stasera, mercoledì 24 aprile, alle 20.30 all'arrivo della tradizionale Fiaccolata per la Pace che parte alle 19.30 da Sant'Anna di Stazzema. A seguire la messa notturna nella Cappella Gasparrini.