Elezioni 2018. Dal 22 gennaio aperto l’ufficio per la disciplina della propaganda elettorale

Elezioni 2018. Dal 22 gennaio aperto l’ufficio per la disciplina della propaganda elettorale

in occasione delle consultazioni elettorali per le elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica del 4 Marzo.

d15318
19 Gennaio 2018

Da lunedì 22 gennaio, sarà aperto al pubblico l’ufficio per le richieste ed autorizzazioni per le riunioni di propaganda elettorale (comizi, gazebi, tavolini ecc.). Le richieste potranno essere presentate di persona o inviate tramite posta certificata all’indirizzo: nuove.infrastrutture@pec.comune.fi.it entro le ore 15 del mercoledì della settimana precedente a quella della data richiesta.

L’ufficio si trova presso la Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità – via Mannelli 119/i primo piano e sarà aperto i pomeriggi di lunedì, mercoledì, e venerdì dalle 14.30 alle 17.

La campagna elettorale si aprirà il 2 febbraio e si concluderà il 2 marzo.

Cappelle gentilizie del cimitero delle Porte Sante

Cappelle gentilizie del cimitero delle Porte Sante

avviso d’ asta per la concessione d’uso

d15318
17 Gennaio 2018

Fino al 13 marzo sarà possibile presentare domanda di partecipazione all’asta, per la concessione d’uso, di 5 cappelle gentilizie nel cimitero delle Porte Sante.

Le cappelle messe all’asta sono: Cappella Cugia, Cappella Muzio Leidi, Cappella Rosellini, Cappella Regoli e Cappella Lonzi.

L’asta si terrà il 14 marzo presso l’Ufficio Contratti – Sala Gare – Palazzo Canacci in piazza di Parte Guelfa n.3. Le domande possono essere presentate entro le 12 del 13  marzo.

Per avere le informazioni complete e scaricare i moduli cliccare su

 

La chiesa di Sant’Ambrogio si accende di nuova luce

La chiesa di Sant’Ambrogio si accende di nuova luce

Nuove tecnologie al servizio dell’arte

d15318
20 Dicembre 2017

E’ stata inaugurata da qualche giorno la nuova illuminazione permanente a led della facciata dell’edificio della chiesa di Sant’Ambrogio. Il progetto, a cura di SILFI, grazie alla luce restituisce ai cittadini la bellezza della facciata e della piazza oltre a valorizzare uno dei luoghi più ricchi di storia e atmosfera della città.

Prosegue così l’operazione di riappropriazione e nuova vivibilità del quartiere. L’intervento è stato progettato come un “vestito sartoriale” su misura, per ricercare il miglior inserimento possibile della luce nel contesto ambientale della piazza. Gli apparecchi scelti per l’illuminazione delle monofore sono stati studiati ad hoc, sia per la configurazione con cui sono stati concepiti che per la finitura del colore dell’intonaco bianco/panna dell’edificio, riducendo al massimo l’impatto visivo.

Nei giorni scorsi era stato inaugurato il nuovo impianto di illuminazione delle pensiline esterne del mercato di piazza Ghiberti, con l’obiettivo di aumentare vivibilità e sicurezza in tutta la zona anche dopo il calar del sole. E ancor prima era stata realizzata l’illuminazione artistica della Sinagoga, a due passi dalla chiesa di Sant’Ambrogio, tutt’ora l’intervento illuminotecnico monumentale più spettacolare e visibile degli ultimi anni.
 

Tramvia, da domenica 24 modifiche alle linee Ataf in piazza Stazione

Tramvia, da domenica 24 modifiche alle linee Ataf in piazza Stazione

Cambi di percorso per alleggerire il traffico nella zona della rotatoria della Stazione

d15318
20 Dicembre 2017

Nelle settimane scorse erano già stati individuati percorsi alternativi per alcune linee del trasporto extraurbano e del trasporto nazionale. Da domenica 24 dicembre le modifiche andranno a interessare anche alcune linee Ataf (per circa 400 transiti in meno sulla rotatoria) che comunque transiteranno e fermeranno in prossimità di piazza Stazione. Si tratta delle linee 12 e 13 (che faranno capolinea presso la rotonda Barbetti), della C1 che in direzione lungarno Diaz utilizzerà il percorso via Conti-via Zannetti-via Cerretani. Oltre a queste sono previsti lo spostamento del capolinea della linea 1 in via Fiume e la modifica della linea 14 in direzione via della Ripa/Il Girone che, da via del Romito, si instraderà su piazzale Montelungo-viale Strozzi-via Ridolfi-piazza Indipendenza. Nessun cambiamento per la linea 14 in direzione Careggi.

Una nuova uscita per le Cappelle Medicee

Una nuova uscita per le Cappelle Medicee

Concorso di idee

d15318
19 Dicembre 2017

Una nuova uscita per le Cappelle Medicee, che si troverà sul Canto dei Nelli e che prevede la progettazione della sua copertura, della scala di collegamento con gli spazi interrati – dove troveranno spazio i servizi e il bookshop – e della nuova definizione del percorso museale.
Collocata nella zona delimitata tra i corpi di fabbrica della Cappella dei Principi, della Sagrestia Nuova e dell’estremità destra del transetto della Basilica di San Lorenzo, la nuova uscita andrà quindi a definire un luogo molto singolare della città di Firenze.

Il Concorso sarà aperto fino alle 12 del 15 febbraio 2018. Per il vincitore è previsto un premio di 16.936,28 euro oltre l’incarico per i successivi livelli di progettazione e per la direzione lavori.

I risultati del concorso verranno comunicati entro il 21 maggio 2018, quando sarà pubblicata la graduatoria definitiva con la proclamazione del vincitore.

Il costo stimato per la realizzazione dell’opera è di 540.000 euro. Tra i criteri di valutazione che saranno seguiti dalla giuria ci saranno la soluzione progettuale dell’uscita e della sistemazione esterna, con particolare attenzione al rapporto con il contesto urbano e architettonico, oltre alla definizione dello spazio interrato e la sua caratterizzazione con materiali e finiture e all’ideazione degli arredi del bookshop.
Il bando del concorso è consultabile su: https://concorsiarchibo.eu/cappellemedicee