Scontro auto-bus, tre persone in ospedale

Scontro auto-bus, tre persone in ospedale

d42550 17 Gennaio 2019

Secondo la ricostruzione della Polizia Municipale la vettura non avrebbe rispettato la precedenza. Per soccorsi e rilievi chiuse via Datini e via Trasversari

Un mancato rispetto della precedenza. Sarebbe questa la causa dell’incidente che oggi pomeriggio è avvenuto in via Datini e che ha visto il coinvolgimento di una vettura e un bus Ataf.

Secondo la prima ricostruzione della Polizia Municipale, intervenuta sul posto insieme al 118 e ai Vigili del Fuoco, l’auto stava percorrendo via Traversari e, al momento di attraversare via Datini per proseguire verso viale Giannotti, non avrebbe rispettato la precedenza. Ha quindi urtato contro il bus della linea 23 in transito sulla corsia preferenziale di via Datini in direzione di piazza Gualfredotto. L’automobilista, una fiorentina di 23 anni, è stata soccorsa e portata in ospedale ma non sarebbe in gravi condizioni. Anche il conducente dell’autobus e un passeggero sarebbero stati portati in ospedale in codice verde. Altri cinque passeggeri hanno invece rifiutato le cure. Per consentire i soccorsi e i rilievi via Datini è stata chiusa nei due sensi da via Traversari a piazza Gualfredotto. Divieto di transito anche in via Traversari. Le strade sono state riaperte intorno alle 18.15. (mf)

Controlli nelle aree pedonali, la Polizia Municipale ritirati quattro permessi

Controlli nelle aree pedonali, la Polizia Municipale ritirati quattro permessi

d42550 17 Gennaio 2019

Gli agenti sono intervenuti nelle zone di piazza Strozzi, via Pellicceria e via Calimala. Scattate anche quattro multe

Quattro permessi ritirati e altrettante multe. È questo l’esito del controllo effettuato stamani dalla Polizia Municipale nelle aree pedonali. Gli agenti del Reparto Zona Centrale si sono concentrati nelle aree di piazza Strozzi, via Pellicceria e via Calimala. Quattro i permessi ritirati, due invalidi e due per il trasporto merci.
Per quanto riguarda i primi, uno era scaduto nel 2016 e veniva usato dal titolare. Il trasgressore, che è arrivato mentre i vigili stavano elevando il verbale, è un 71enne della provincia di Napoli ma residente a Firenze. Per lui una multa da 42 euro perché sostava in area pedonale senza autorizzazione, il permesso è stato ritirato. Nel secondo caso gli agenti hanno notato che sul cruscotto del veicolo era esposta la fotocopia del permesso fatta dalla figlia dell’intestatario. La pattuglia ha ritirato la fotocopia ed elevato al trasgressore, anche lui arrivato sul posto, la stessa sanzione da 42 euro per sosta in area pedonale senza autorizzazione.
Rimanendo in tema permessi, gli agenti hanno sequestrato ulteriori due autorizzazioni per il trasporto merci: la prima perché utilizzata oltre l’orario prestabilito, la seconda perché scaduta a dicembre 2018. Per i trasgressori un verbale da 83 euro per la circolazione in area pedonale. (mf)

Controlli nelle aree pedonali, la Polizia Municipale ritirati quattro permessi

Controlli nelle aree pedonali, la Polizia Municipale ritirati quattro permessi

d42550 17 Gennaio 2019

Gli agenti sono intervenuti nelle zone di piazza Strozzi, via Pellicceria e via Calimala. Scattate anche quattro multe

Quattro permessi ritirati e altrettante multe. È questo l’esito del controllo effettuato stamani dalla Polizia Municipale nelle aree pedonali. Gli agenti del Reparto Zona Centrale si sono concentrati nelle aree di piazza Strozzi, via Pellicceria e via Calimala. Quattro i permessi ritirati, due invalidi e due per il trasporto merci.
Per quanto riguarda i primi, uno era scaduto nel 2016 e veniva usato dal titolare. Il trasgressore, che è arrivato mentre i vigili stavano elevando il verbale, è un 71enne della provincia di Napoli ma residente a Firenze. Per lui una multa da 42 euro perché sostava in area pedonale senza autorizzazione, il permesso è stato ritirato. Nel secondo caso gli agenti hanno notato che sul cruscotto del veicolo era esposta la fotocopia del permesso fatta dalla figlia dell’intestatario. La pattuglia ha ritirato la fotocopia ed elevato al trasgressore, anche lui arrivato sul posto, la stessa sanzione da 42 euro per sosta in area pedonale senza autorizzazione.
Rimanendo in tema permessi, gli agenti hanno sequestrato ulteriori due autorizzazioni per il trasporto merci: la prima perché utilizzata oltre l’orario prestabilito, la seconda perché scaduta a dicembre 2018. Per i trasgressori un verbale da 83 euro per la circolazione in area pedonale. (mf)

Accusa malore in strada, anziana soccorso dai vigili di quartiere

Accusa malore in strada, anziana soccorso dai vigili di quartiere

d42550 17 Gennaio 2019

Questa mattina una 77enne si è sentita male in piazza Dalmazia. Immediato intervento degli agenti della Polizia Municipale che l’hanno accompagnata a casa

Era uscita per fare la spesa, quando all’improvviso ha accusato un malore ma è stata subito soccorsa dai vigili di quartiere che l’hanno riaccompagnata a casa sana e salva Questa brutta avventura a lieto fine è accaduta ieri in piazza Dalmazia e ha visto come involontaria protagonista un’anziana di 77 anni. La donna si trovava con le sue buste della spesa in piazza quando ha accusato un malore su una panchina. Ma sul posto era presente una pattuglia della polizia di comunità che l’ha subito soccorsa. Gli agenti hanno quindi contattato la nipote della signora. La 77enne si è poi perfettamente ripresa ed è stata accompagnata dagli agenti a casa, in via Fra’ Castoro, con le buste della spesa. La nipote li ha raggiunti durante il tragitto per assicurarsi delle condizioni di salute della nonna. (mf)

Abusivismo commerciale, stamani la Polizia Municipale ancora in azione al mercato di viale Fanti

Abusivismo commerciale, stamani la Polizia Municipale ancora in azione al mercato di viale Fanti

d42550 17 Gennaio 2019

Gli agenti del Reparto Antidegrado hanno sequestrato 12 borse

Continuano gli interventi della Polizia Municipale contro l’abusivismo commerciale. Stamani una pattuglia in borghese del Reparto Antidegrado ha effettuato un controllo al mercato di viale Fanti, già “visitato” lunedì scorso. Sono state sequestrate 12 borse non contraffatte abbandonate a terra da alcuni venditori che si sono dati alla fuga. (mf)