Piazza della Repubblica, l’assessore Giorgetti: “Ancora in corso gli scavi archeologici”

Piazza della Repubblica, l’assessore Giorgetti: “Ancora in corso gli scavi archeologici”

d42550 11 Giugno 2018

Il responsabile della mobilità replica a Cellai: “La conclusione dei lavori dipende dalla restituzione delle aree ancora oggetto di approfondimenti da parte della Soprintendenza”

“Il consigliere Cellai scambia la necessità di rispondere a quanto prevede la normativa in materia di verifica e approfondimenti archeologici quando nel corso di un lavoro si verificano ritrovamenti di reperti di rilevanza storica con inefficienza dell’Amministrazione. Ho spiegato più volte e in più sedi che i ritardi nella conclusione dei lavori in piazza della Repubblica dipendono dai ritrovamenti archeologici e dai collegati interventi dei tecnici della Soprintendenza”. È quanto precisa l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti rispondendo in consiglio comunale al capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai. “Il cantiere prosegue in base alle aree che vengono rilasciate dalla Soprintendenza dopo la conclusione dei loro accertamenti. L’obiettivo è completare la ripavimentazione delle superficie smontate entro la festività di San Giovanni. Occorre però che ci siano le condizioni per rispettare le tempistiche programmate e questo dipende, ovviamente, dallo svincolo delle aree da parte della Soprintendenza”. Per quanto riguarda il riferimento alle attività economiche della piazza, l’assessore sottolinea che “sono state sempre accessibili e che nel corso dei lavori il cantiere, anche se ancora incasivo, è anche stato allontanato dai dehors per consentire la fruibilità degli esercizi”. (mf)

Guida usando il cellulare, ma la Polizia Municipale scopre anche che l’auto non era assicurata e revisionata

Guida usando il cellulare, ma la Polizia Municipale scopre anche che l’auto non era assicurata e revisionata

d42550
11 Giugno 2018

Per l’automobilista, fermato in viale Lavagnini, multe per oltre mille euro

Non solo guidava usando il cellulare, ma l’auto con cui transitava mancava sia di copertura assicurativa che di revisione statale. Per questo l’automobilista è stato multato dalla Polizia Municipale con tre verbali per oltre 1.000 euro. L’episodio è accaduto sabato pomeriggio. La pattuglia stava rientrando in sede dopo il servizio in zona Stazione quando in zona viale Lavagnini hanno notato il conducente di una Mercedes che stava guidando usando il cellulare. Immediato lo stop al conducente. Ma oltre a contestare questa violazione, dal controllo dei documenti gli agenti hanno scoperto che l’auto non era in regola con la revisione statale e l’assicurazione. Complessivamente sono state quindi tre le sanzioni elevate pari a 1.179 euro: per uso del cellulare (161 euro e il taglio di 5 punti/patente), per omessa revisione (169 euro) e per mancata assicurazione (849 euro con sequestro ai fini della confisca).

(mf)

Scooter rubato ritrovato dalla Polizia Municipale in San Jacopino

Scooter rubato ritrovato dalla Polizia Municipale in San Jacopino

d42550 08 Giugno 2018

L’intervento dopo le segnalazioni dei cittadini. Il mezzo già restituito alla proprietaria

Era stato rubato a novembre ed è stato ritrovato e riconsegnato alla proprietaria dalla Polizia Municipale. Si tratta di un scooter rinvenuto nella zona di San Jacopino anche dopo le segnalazione arrivate dai cittadini sulla presenza di questo mezzo a prima vista abbandonato. Una pattuglia ha individuato lo scooter e, dopo aver accertato che si trattava di un veicolo rubato e per il quale era stata presentata una denuncia di furto a novembre, ieri ha contattato la proprietaria. La donna ieri è venuta direttamente sul posto e ha potuto riprendere possesso dello scooter, ringraziando gli agenti per il ritrovamento. (mf)

Lavori Publiacqua all’Isolotto, da lunedì scattano i provvedimenti in via Baccio Bandinelli

Lavori Publiacqua all’Isolotto, da lunedì scattano i provvedimenti in via Baccio Bandinelli

d42550 08 Giugno 2018

L’intervento, articolato in fasi successivi, prevede la sostituzione della fognatura principale e della rete idrica anche in lungarno dei Pioppi

Inizieranno lunedì 11 giugno i lavori sulle reti idrica e fognaria nella zona dell’Isolotto. L’intervento, articolato in fasi successive, prevede la sostituzione di un tratto della fognatura principale in lungarno dei Pioppi, il rifacimento della tubazione di adduzione principale idrica e saranno anche sostituiti ampi tratti della rete di distribuzione idrica della zona. La cantierizzazione inizierà da via Baccio Bandinelli per proseguire poi su lungarno dei Pioppi fino a via dei Platani.

I lavori della prima fase, relativa a via Baccio Bandinelli, inizieranno lunedì 11 giugno e interesseranno il tratto da piazza Paolo Uccello a via Bertoldo di San Giovanni. Per quanto riguarda i provvedimenti di circolazione, in via Baccio Bandinelli sono previsti divieti di sosta e di transito (a tratti). Inoltre nella direttrice piazza Paolo Uccello-via Baccio Bandinelli-lungarno dei Pioppi nel tratto via Francabigio-via Bertoldo di San Giovanni (escluse) scatteranno divieti di transito (esclusi mezzi di soccorso). Divieti di sosta anche in via Bertoldo di San Giovanni e via di Francabigio, in quest’ultima è previsto anche l’inversione del senso di marcia. (mf)