“Se ti apri all’affido, l’affido ti apre la vita”

"Se ti apri all'affido, l'affido ti apre la vita"

Campagna per l'affido familiare
del Comune di Firenze

d57868 02 Ottobre 2018

La campagna di comunicazione Se ti apri all’affido, l’affido ti apre la vita accompagnerà tutte le iniziative del Mese dell’Affido. L’obiettivo della campagna è far conoscere l’istituto dell’affido familiare e stimolare possibili affidatari a partecipare agli incontri informativi, organizzati periodicamente dal Centro Affidi del Comune di Firenze. Perché se è vero che sono molte le persone che negli anni sono diventate genitori affidatari, è ugualmente vero che ancora non bastano.

L’invito è rivolto a tutti i potenziali genitori affidatari: famiglie, coppie o singoli; giovani e meno giovani. È un invito alla conoscenza, all’apertura verso l’altro. Ma è anche un invito ad intraprendere un cammino che restituisce molto.

I protagonisti della campagna sono reali, genitori e figli (naturali e affidati) che hanno accettato di raccontare (con le parole e le immagini) le loro storie.

La campagna sarà declinata attraverso diversi canali: spot video, su web e social; spot radio, trasmesso attraverso le radio locali che gratuitamente hanno deciso di aderire alla campagna; manifesti 70x100 in area Unesco con i volti dei protagonisti; storie su Facebook e Instagram Città di Firenze, articoli sulla Rete civica.

Neve in città, la situazione

Neve in città, la situazione

Tram regolarmente in funzione, garantite le principali linee Ataf, oggi chiusi giardino di Boboli e Palazzo Pitti

d57868 28 Febbraio 2018

Dalle 3.30 alle 6.30 la Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze ha registrato nevicate diffuse, generalmente deboli. Si attende un'intensificazione delle nevicate nelle prossime ore. Saranno possibili accumuli intorno ai 2-4 cm o localmente superiori sui rilievi.

Ataf. Le linee garantite con una frequenza media di 15-30 minuti sono: 1, 2, 6, 7, 8, 10, 14, 17, 22, 23, 25, 30, 32, 35, 37, 60, 77, 78, c1, c3, d
Linee sospese all’avvio del servizio: 3, 4, 5, 9, 11, 12/13, 19, 20, 29, 28, 31, 36, 56, 57, 84, 92, c2
Li-nea. Soppressione delle linee scolastiche 81, 82, 85, s1, s3.

Treni. Prevista la soppressione del 50% dei treni regionali. Disagi in particolare lungo la tratta Firenze-Pisa-Empoli dove quasi tutti i treni del primo mattino sono stati cancellati. Disagi anche in direzione Valdarno e  Prato-Pistoia-Lucca. Sulla direttrice Alta Velocità Milano-Roma-Napoli è programmato l’80% dei treni.

Non si segnalano particolari criticità nella situazione stradale e il tratto appenninico dell'A1, dove comunque è in atto il blocco dei mezzi pesanti, è tutto percorribile anche se sulla Panoramica la nevicata è intensa e agli automobilisti viene consigliato di percorrere la Direttissima.

La Prefettura di Firenze ha emesso un provvedimento che fino a cessate esigenze,vieta la circolazione di mezzi con massa complessiva superiore a 7.5 tonnellate, in tutta la rete viaria della provincia fuori dai centri abitati ad eccezione dei mezzi trasporto di persone, carburante, merci deperibili ed animali vivi, purchè muniti di pneumatici termici o catene. 

Confermato il bollettino di valutazione delle criticità arancione per neve fino alle 18 di oggi. Codice giallo per vento fino a mezzanotte.
Per chi usa l'auto si ricorda l'obbligo delle catene a bordo (che dovranno essere montate in caso di neve) o l'utilizzo delle gomme termiche. La polizia municipale intensificherà i controlli nei punti di maggiore flusso del traffico. I cittadini sono comunque invitati a muoversi solo se necessario.

Con altre ordinanze sono state disposte sia la sospensione del servizio raccolta rifiuti che la chiusura dei cimiteri (salvo che per le sepolture). Per l'emergenza sono in azione 25 spargisale di Alia (8 grandi, 7 medi e 10 piccoli) più quelli degli operatori privati: complessivamente saranno operativi 33 mezzi. 110 i volontari della protezione civile che si sono suddivisi le zone di intervento per essere operativi e rapidi nel raggiungere le varie aree di eventuale crisi.

Per quanto riguarda l’accessibilità del patrimonio artistico il giardino di Boboli  sarà chiuso per neve per tutta la giornata; chiuso anche Palazzo Pitti, eccettuata la sala Bianca, dove oggi sono in programma eventi musicali. Aperti invece regolarmente gli Uffizi, così come gli altri musei statali del capoluogo.

Piano emergenza neve e ghiaccio
Dal primo dicembre scorso è attivo il piano emergenza neve e ghiaccio per l’inverno 2018. A novembre, in Palazzo Vecchio, si sono riuniti tutti i soggetti che devono garantire gli interventi: protezione civile, direzione mobilità, direzione ambiente, polizia municipale, Alia spa e aziende che collaborano con l’amministrazione comunale. Il piano operativo è già in vigore dal 1 dicembre e terminerà il 31 marzo 2018.
Per la viabilità principale, che ha priorità di intervento, sono interessati 485 chilometri nelle seguenti zone: viali di circonvallazione nord – sud; viale Lavagnini e Careggi; viadotto Indiano e viale XI Agosto; via Aretina, Cure Oberdan Masaccio; via Pistoiese, via Baracca e Porta al Prato; piazza Gaddi, viale Talenti, Torregalli, Legnaia, Soffiano, Isolotto e Argingrosso; via Forlanini e via Vittorio Emanuele; via Faentina, Cure alte, San Domenico e Settignano; viadotto Marco Polo e Lungarni da nord a sud; viale Redi, via Mariti e Rifredi; viale Guidoni, via Pistoiese e via Baracca; Firenze sud e Affrico; via Bolognese.
 

 

Arti di strada

Arti di strada

Avviso per l’assegnazione di postazioni fino al 31.12.2019

d57868
11 Gennaio 2018

È on line l’avviso dedicato ad artisti di strada nuovi, giovani e/o di passaggio in città, per l’assegnazione biennale di una tra le 32 postazioni interne e le 35 esterne all’area Unesco, suddivise per tipologia:

  • pittori
  • scultori, mosaicisti, finger’s art, ecc.
  • musicisti
  • mimi, burattinai, artisti delle bolle di sapone, cantore, ecc.
  • statue viventi
  • madonnari

A partire dal 1° marzo sarà possibile prenotare la postazione scelta attraverso la pagina artistidistrada.comune.fi.it

Maggiori informazioni

Fiere di San Giuseppe e della Santissima Annunziata

Fiere di San Giuseppe e della Santissima Annunziata

Disponibile il bando per l’assegnazione temporanea di posteggi

d57868
03 Gennaio 2018

Fino al 21 gennaio 2018 è possibile presentare domanda per il rilascio di concessioni temporanee di posteggio su cui esercitare attività di vendita in occasione delle fiere di San Giuseppe (19.03.2018) e della SS. Annunziata (09.04.2018).

Per la fiera di San Giuseppe sono disponibili 65 posteggi di mq. 30 ciascuno, ubicati in piazza Santa Croce, e sono ammessi alla vendita tutti i generi, senza cioè esclusioni di alcuna merceologia prevista per il commercio su area pubblica.

Per la fiera della Santissima Annunziata sono disponibili 55 posteggi di mq. 30 ciascuno, ubicati in piazza Santissima Annunziata, e sono ammessi alla vendita solo generi alimentari, bigiotteria, profumeria, articoli per l’arredamento della casa, fiori e piante, cartoleria, giocattoli, modellismo, supporti audiovisivi, accessori di abbigliamento.

Maggiori informazioni sul bando

Fiere di San Giuseppe e della Santissima Annunziata

Fiere di San Giuseppe e della Santissima Annunziata

Disponibile il bando per l’assegnazione temporanea di posteggi

d57868
03 Gennaio 2018

Fino al 21 gennaio 2018 è possibile presentare domanda per il rilascio di concessioni temporanee di posteggio su cui esercitare attività di vendita in occasione delle fiere di San Giuseppe (19.03.2018) e della SS. Annunziata (09.04.2018).

Per la fiera di San Giuseppe sono disponibili 65 posteggi di mq. 30 ciascuno, ubicati in piazza Santa Croce, e sono ammessi alla vendita tutti i generi, senza cioè esclusioni di alcuna merceologia prevista per il commercio su area pubblica.

Per la fiera della Santissima Annunziata sono disponibili 55 posteggi di mq. 30 ciascuno, ubicati in piazza Santissima Annunziata, e sono ammessi alla vendita solo generi alimentari, bigiotteria, profumeria, articoli per l’arredamento della casa, fiori e piante, cartoleria, giocattoli, modellismo, supporti audiovisivi, accessori di abbigliamento.

Maggiori informazioni sul bando