Fermato in auto sul Ponte Vecchio, multato dalla Municipale

Fermato in auto sul Ponte Vecchio, multato dalla Municipale

d74063 16 Gennaio 2019

Questo pomeriggio gli agenti hanno bloccato un veicolo di grossa cilindrata mentre circolava in area pedonale

Ha imboccato con la sua auto Ponte Vecchio, ma è stato immediatamente fermato da una pattuglia della Polizia Municipale che lo ha multato: è successo questo pomeriggio mentre due agenti della Zona Centrale stavano pattugliando il Ponte. Quando hanno visto arrivare sul ponte un’auto di grossa cilindrata proveniente dal lato di Lungarno Archibusieri l’hanno subito fermata: il Ponte Vecchio è infatti un’area pedonale classificata come tipo A e cioè interdetta a qualsiasi tipo di veicolo tranne che a quelli di polizia e ai mezzi di soccorso. Il conducente, un 48enne residente nel pisano, ha detto di essere uscito da una autorimessa nei pressi del Ponte Vecchio, lato Lungarno Archibusieri, che gli ha rilasciato il tagliando per il transito in Ztl. Probabilmente il conducente si è confuso nella strada da prendere ma è stato comunque sanzionato con un verbale da 83 euro poiché circolava in area pedonale. (sp)

Vivibilità in città e nelle aree verdi, controlli della Polizia Municipale: rilevate 4 irregolarità

Vivibilità in città e nelle aree verdi, controlli della Polizia Municipale: rilevate 4 irregolarità

d74063 16 Gennaio 2019

Agenti in borghese ai giardini dell’Orticoltura: sanzionate quattro donne che avevano lasciato liberi i cani senza guinzaglio

Hanno lasciato il proprio cane correre senza guinzaglio nel parco, ma sono state sanzionate dalla Municipale: è quanto successo questa mattina nei giardini dell’Orticoltura a quattro donne che erano andate lì con i propri cani. Poco prima delle 8, infatti, una pattuglia in borghese del Reparto Rifredi ha effettuato un controllo mirato ai giardini a seguito di numerosi reclami di frequentatori che lamentavano la presenza, specie la mattina tra le 8 e le 9, di cani senza guinzaglio che corrono e vagano per tutto il giardino. Così quattro agenti del reparto hanno presidiato in borghese la zona e hanno trovato e sanzionato quattro donne per aver lasciato liberi i loro cani, tutti di taglia medio- grande, nel parco.  Le donne, una volta arrivate all'ingresso del giardino, hanno sganciato il guinzaglio per lasciare correre i cani senza controllo allontanandosi pure di qualche decina di metri da loro. All'evidenza dei fatti, gli agenti si sono avvicinati ai conduttori e dopo essersi qualificati e aver spiegato la ragione della loro presenza, hanno provveduto ad elevare il verbale previsto per la violazione (conduzione del cane senza guinzaglio) con un importo di 60 euro. (sp)

Incidente in via Datini, è morto l’anziano rimasto ferito

Incidente in via Datini, è morto l’anziano rimasto ferito

d74063 16 Gennaio 2019

Non ce l’ha fatta l’uomo di  78 anni rimasto ferito in un incidente stradale lo scorso 14 gennaio in via Datini. L’anziano, residente in zona viale Giannotti, era ricoverato  in prognosi riservata ed è morto ieri sera all’ospedale di Santa Maria Nuova. Secondo una prima ricostruzione effettuata dalla polizia municipale, l’incidente è avvenuto poco prima delle 14 di lunedì in via Datini dove l’uomo si trovava a piedi insieme al suo badante, quando sarebbe stato urtato da un bus dell’Ataf in arrivo da via Erbosa. (sp)

Monta la tenda in piazza Stazione, multata dalla Polizia Municipale

Monta la tenda in piazza Stazione, multata dalla Polizia Municipale

d74063 16 Gennaio 2019

Ha deciso di montare una piccola tenda da camping sopra le grate dell’areazione del parcheggio presenti in piazza Stazione, ma è stata vista e multata dalla Polizia Municipale. A notarla, questa mattina, è stata una pattuglia del distaccamento della Fortezza in servizio in zona che si sono avvicinati ed hanno trovato una donna di 43 anni residente in nord Italia. La Polizia Municipale ha invitato la donna a rimuovere immediatamente la tenda e l’ha sanzionata con un verbale da 160 euro in base al regolamento di polizia urbana. (sp)

Corsi gratuiti di alfabetizzazione digitale per gli over 60 nelle biblioteche cittadine

Corsi gratuiti di alfabetizzazione digitale per gli over 60 nelle biblioteche cittadine

d74063 15 Gennaio 2019

Ad insegnare l’uso del computer a chi ha più di 60 anni saranno ragazzi fra i 14 e i 18 anni del progetto alternanza scuola-lavoro. Al via anche corsi per tutti i maggiorenni per l’utilizzo delle app e dei social

Le Biblioteche Comunali Fiorentine organizzano corsi gratuiti di supporto, facilitazione e assistenza guidata all'uso del computer e per imparare a navigare su Internet. E’ infatti in partenza un nuovo ciclo di incontri di Pc per gli over 60, il corso di alfabetizzazione informatica per chi ha più di 60 anni e non conosce il mondo del computer. Promossi dalle biblioteche della rete Sdiaf utilizzeranno la metodologia dell’apprendimento intergenerazionale: ad insegnare agli over 60 saranno infatti i ragazzi tra i 14 e i 18 anni del progetto di alternanza scuola-lavoro, coordinati da un tutor. I corsi, gratuiti, si svolgono su 2 settimane consecutive per un totale di 6 lezioni e sono rivolti a gruppi di partecipanti. “Scopo del progetto – ha detto l’assessore alle biblioteche Massimo Fratini - è quello di ridurre il divario generazionale e digitale tra giovani e meno giovani. Un ‘over 60’ sarà affiancato da un giovane insegnante che lo istruirà sulle nozioni base: da accendere un PC, ad utilizzare il programma di scrittura, navigare in internet e inviare una e-mail. Un aiuto importante per chi non ha ancora mai avuto nessun approccio al computer”. Agli 8 corsi organizzati lo scorso anno hanno partecipato 28 studenti e 49 over 60.

“Come biblioteche – ha aggiunto Fratini - facciamo anche di più: per coloro che invece hanno una conoscenza di base e sa già un po’ navigare vengono organizzati corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica e digitale che offrono assistenza all'uso del computer, di internet, degli smartphone, delle app e dei social network, per imparare a usare la posta elettronica e i servizi online, scoprire le possibilità offerte dagli smartphone, conoscere i servizi online delle biblioteche, del Comune di Firenze e molto altro”. A differenza dei corsi di alfabetizzazione digitale rivolti agli over 60, questi ultimi corsi  sono organizzati in lezioni individuali di un'ora e sono rivolti a tutti i maggiorenni che hanno una conoscenza di base del PC (accensione, uso della tastiera e del mouse), sono iscritti alla biblioteca e al servizio di navigazione Internet PAAS. La partecipazione è gratuita. Lo scorso anno gli iscritti sono stati 706  per un totale di 1503 appuntamenti.

 Per informazioni e iscrizioni consultare il sito www.biblioteche.comune.fi.it (sp)