Livorno: morto dopo ricovero di 5 mesi, nessuno reclama salma

Livorno: morto dopo ricovero di 5 mesi, nessuno reclama salma

Un uomo è morto il 15 gennaio scorso all’ospedale di Livorno dopo un ricovero durato cinque mesi al reparto di malattie infettive. Non essendo stato però reclamato da nessuno, si è attivata la procedura di legge.

La vicenda, a Livorno, è stata resa nota oggi dall’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, la quale ha spiegato che l’uomo “ha ricevuto tutte le cure necessarie alla gestione di una patologia con prognosi infausta e in fase avanzata che, alla fine, ha avuto il sopravvento”.

“Come previsto dalle procedure in questi casi, il personale del reparto ha chiamato, come si potrà evidenziare a seguito di riscontri tecnici, i numeri segnalati dal paziente in cartella clinica che sono gli unici autorizzati ad essere informati sulla sua situazione clinica. Dai due cellulari indicati dal paziente non è però arrivata alcuna risposta nonostante sia stato lasciato anche un messaggio nella segreteria telefonica”.

“La salma – prosegue il comunicato dell’Asl – come avviene in caso di decessi ospedalieri, è stata successivamente trasferita all’obitorio. Qui vi è rimasta per le 48 ore indicate per la presentazione dei familiari. Trascorso senza esito questo tempo è stato successivamente contattato il servizio di polizia mortuaria per il trasferimento al cimitero comunale”

L'articolo Livorno: morto dopo ricovero di 5 mesi, nessuno reclama salma proviene da www.controradio.it.

Pugilato: boxe night Florence 2019 al Teatro Verdi

Pugilato: boxe night Florence 2019 al Teatro Verdi

A Firenze la boxe torna a teatro, come negli anni Trenta. Sarà il teatro Verdi a ospitare i sei incontri della Boxe Night Florence 2019 per una riunione insolita e affascinante. L’evento, in programma il prossimo 6 febbraio, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci.

‘Boxe night Florence’, evento patrocinato dal Comune di Firenze e dall’associazione ‘Un gancio al Parkinson’, è incentrato sul main event della semifinale per il titolo Ebu dell’Unione Europea Dragan Lepei, campione italiano supermedi, che sfiderà il campione Gerard Ajetovic. Sottoclou di livello con tutti pugili del territorio nell’ottica di valorizzare ragazzi  cresciuti nelle palestre fiorentine.

“Un evento che speriamo segni un nuovo format nel costruire riunioni di pugilato di alto livello – ha detto l’assessore Vannucci -, con una commistione di generi e spazi assolutamente interessante. Il teatro Verdi non è solito ospitare questo genere di spettacoli, così come il pugilato non è solito entrare in un bellissimo teatro all’italiana come quello di via Ghibellina. Un evento che si inserisce ormai quasi in una tradizione per Firenze, dopo l’appuntamento in sala d’Arme: a dimostrazione di come la nobile arte riesca ad adattarsi e valorizzare anche contesti architettonicamente e storicamente inusuali per lo sport. In primo piano, ovviamente, l’aspetto sportivo con atleti cresciuti nelle palestre fiorentine che saliranno sul ring”.

Le fight card saranno rappresentate da  Jovan Giorgetti del Boxing Club Firenze e dal debuttante Eduardo Giustini, peso Cruiser, famoso nell’hinterland Fiorentino, allenati dal maestro Leonardo Turchi. Inoltre il debutto a Firenze di Pietro Cappelli, peso massimo, già vincitore in Calabria prima del limite nel marzo scorso, Ionescu Catalin, alfiere della Boxe Lastra a Signa, Superpiuma imbattuto dopo sei match, proverà a salire le graduatorie nazionali contro un valido avversario, infine Marco Scalia, peso Piuma della Mugello Boxing Team, seguito dai maestri Cristiano Mazzoni e Gabriele Sarti, disputerà la finale del Trofeo delle Cinture WBC/FPI a Firenze contro il romano di adozione Christofer Mondongo.

 

1 match Giustini Eduardo (Boxing Club Firenze) vs Milos Pavicevic (http://boxrec.com/en/boxer/771108) categoria Cruiser

2 match Giorgetti Jovan (Boxing Club Firenze) vs Fathe Benckorichi (http://boxrec.com/en/boxer/792179)

3 match Catalin Ionescu (Boxe Padariso)  vs Tiganas Dionisie (http://boxrec.com/en/boxer/720141) 6 round

4 match Cappelli Pietro (Licenza straniera) vs Drazan Janjanin (http://boxrec.com/en/boxer/663165)  categoria Cruiser

5 match finale trofeo delle cinture wbc/fpi pesi Piuma Marco Scalia vs Christopher Mondongo

6 match Lepei Dragan (Loreni)  vs Gerard Ajetovic (http://boxrec.com/en/boxer/186227) pesi supermedi

L'articolo Pugilato: boxe night Florence 2019 al Teatro Verdi proviene da www.controradio.it.

Scandicci, incidenti su lavoro: operaio in codice rosso

Scandicci, incidenti su lavoro: operaio in codice rosso

Un operaio di 61 anni è rimasto ferito questa mattina in un incidente sul lavoro all’interno dei magazzini Unicoop di viale Europa a Scandicci (Firenze).

L’uomo, dipendente di una ditta esterna, la Cft, a Scandicci, è stato colpito alla testa da una saracinesca del magazzino, caduta per motivi in corso di accertamento mentre era impegnato in operazioni di carico e scarico merci. Dopo l’urto ha perso momentaneamente i sensi, per poi riprendere conoscenza.

Soccorso dai sanitari del 118, è stato portato in ospedale in codice rosso. Secondo quanto emerso, non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori della Asl.

L'articolo Scandicci, incidenti su lavoro: operaio in codice rosso proviene da www.controradio.it.

Maltempo, Toscana: allerta gialla per vento forte

Maltempo, Toscana: allerta gialla per vento forte

L’allerta è prevista per domani, giovedì 24 gennaio, ed è stata emessa dalla Sala operativa unificata permanente della Regione Toscana.

Le criticità interesseranno tutto il territorio regionale e l’allerta resterà valida dalla mezzanotte per le successive 24 ore. Inoltre è stato esteso fino alle ore 13 di domani il codice giallo per neve sulle zone settentrionali dell’Appennino tosco-emiliano (Reno e Romagna Toscana) e quelle orientali (Casentino e Valtiberina)

Nel fiorentino, oltre al capoluogo, la zona interessata che potrebbe essere interessata dalle raffiche di vento comprende anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Si ricorda di evitare le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi. Evitare con particolare attenzione le aree verdi e le strade alberate.  Se ci si trova alla guida di un’automobile o di un motoveicolo prestare particolare attenzione perché le raffiche tendono a far sbandare il veicolo, e rendono quindi indispensabile moderare la velocità o fare una sosta; Attenzione anche nei tratti stradali esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e nei viadotti.

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale, disponibili sull’app ‘cittadino informato’. Questo il sito a cui è possibile collegarsi: www.cittadinoinformato.it.

L'articolo Maltempo, Toscana: allerta gialla per vento forte proviene da www.controradio.it.

Firenze, Camera di Commercio: intesa per Bassilichi-bis

Firenze, Camera di Commercio: intesa per Bassilichi-bis

Intesa fra le categorie economiche fiorentine per la conferma di Leonardo Bassilichi alla presidenza della Camera di Commercio.

La Giunta sarà composta, oltre dal presidente Bassilichi, da un rappresentante di Confindustria, Cna, Confcommercio, Confartigianato, Confesercenti, Coldiretti e da un altro membro che le associazioni si riservano di individuare di comune accordo successivamente. Alla vicepresidenza sarà chiamato Niccolo Manetti.

Ad affermarlo: Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato di Firenze, spiegando che è stato formalizzato un accordo finalizzato a concorrere “apparentate” all’assegnazione dei seggi nel prossimo consiglio camerale.

Leonardo Bassilichi è stato intervistato da Gimmy Tranquillo. Il riconfermato presidente ha affermato: “In questo momento politico, l’unità del territorio è fondamentale. Sono orgoglioso di sapere che tutti insistiamo su un unica strada. La più grande soddisfazione del momento è vedere un territorio notoriamente litigioso, tutto unito”.

 

L'articolo Firenze, Camera di Commercio: intesa per Bassilichi-bis proviene da www.controradio.it.