Morte Umberto Stefani, appassionato sostenitore della Toscana in Europa

FIRENZE – Si è spento a Bruxelles all'età di 98 anni Umberto Stefani, il giornalista e professore universitario nativo di Capannori (Lu), che con la sua attività accompagnò la nascita della Comunità Europea dall'entrata in vigore dei trattati di Roma fino al trattato di Maastricht del 1993.

Dopo aver studiato scienze politiche a Firenze, fu catturato e imprigionato per 18 mesi dal governo fascista, e divenuto giornalista fu inviato nel 1947 a Bruxelles dal Corriere della Sera. In quel periodo erano tanti gli italiani che emigravano in Belgio per trovare un lavoro, soprattutto in miniera. A loro Stefani offrì sempre assistenza e vicinanza, fondando anche la rivista "Il Sole d'Italia" che li teneva in contatto con la patria. E fu Stefani a scrivere per il Corsera il servizio sulla tragedia nella miniera di carbone di Marcinelle, l'8 agosto 1956, dove morirono 262 persone, 136 italiani e 95 belgi.

La carriera di Stefani proseguì all'Università di Lovanio come professore di Diritto europeo e a Bruxelles in Commissione europea, come amministratore alla direzione generale aiuti per lo sviluppo dei paesi e dei territori d'Oltremare (Africa, Caraibi, Pacifico), come capo divisione e assistente del direttore generale per gli affari economici e finanziari e partecipando ai Consigli europei.

A Bruxelles Umberto Stefani è stato consigliere dei presidenti della Regione Toscana, a partire da Gianfranco Bartolini e Vannino Chiti, fino a Claudio Martini e Enrico Rossi, sostenendo con passione l'attività e gli interessi della Toscana e dei toscani. Il presidente Rossi, anche a nome della Giunta regionale, ha espresso le condoglianze alla famiglia Stefani.

Codice giallo per ghiaccio in tutta la Toscana ad esclusione della costa

FIRENZE - La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per neve e ghiaccio. Il codice giallo per neve riguarda possibili nevicate con accumuli poco abbondanti sull'Amiata e sui rilievi dell'aretino ed è valido fino alle 21.00 di oggi, sabato 16 dicembre.

Il codice giallo per ghiaccio avrà inizio invece alla mezzanotte di oggi fino alla stessa ora di domani, domenica 17 dicembre, e riguarderà tutta la Toscana, ad eccezione del litorale tirrenico e delle isole dell'Arcipelago.

La Sala operativa fa presente che le gelate, già dalla prima serata di oggi, potranno essere particolarmente importanti e pericolose per l'incolumità delle persone, in particolare laddove fanno seguito alle piogge che in questi giorni, e soprattutto oggi, hanno interessato la nostra regione, non permettendo quindi alle strade di asciugarsi.

Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina sulle allerte meteo  (http://www.regione.toscana.it/allertameteo).

Coworking, voucher a 54 professionisti under 40 per oltre 156mila euro

FIRENZE – Sono 54 i giovani professionisti under 40 che riceveranno il voucher messo a disposizione dalla Regione Toscana per inserirsi all'interno di uno spazio di coworking accreditato. Ad essi andranno in totale oltre 156mila euro, finanziati con fondi Por-Fse 2014-2020.

E' stata infatti resa nota la graduatoria del bando, inserito nell'ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l'autonomia dei giovani, che si pone come obiettivo di incentivare il coworking come modalità di lavoro basata sulla condivisione di spazi, attrezzature e risorse, ma anche sullo scambio di conoscenze, contatti e professionalità.

Delle 54 domande finanziate, 30 sono state presentate da donne e 24 da uomini, mentre per quanto riguarda la localizzazione della sede degli spazi di coworking, il territorio della Città Metropolitana di Firenze prevale con 28 domande (52%) sulla provincia di Pisa (10 domande, circa 18%), su quelle di Lucca, Livorno e Prato (4 domande ciascuna) e sulle province di Massa, Arezzo e Siena (con le restanti 4 domande).

L'importo complessivo finanziato è di 156.574,36 euro. I voucher ammontano in media a 2mila 900 euro, mentre la durata del progetto di coworking va da un minimo di 6 a un massimo 12 mesi. Dodici candidati hanno inoltre previsto nei loro progetti lo svolgimento di una esperienza di coworking anche fuori dalla Toscana, come previsto dal bando.

Il decreto dirigenziale (n. 18198 del 29/11/2017) con la graduatoria dei beneficiari

L'elenco degli spazi di coworking accreditati

 

In arrivo pioggia, vento e mare mosso: codice giallo per domani su tutta la Toscana

FIRENZE – Atteso per domani, domenica 5 novembre, il transito in Toscana di un'intensa perturbazione atlantica cui si assoceranno precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potrebbero risultare localmente forti. Venti forti meridionali e mare molto mosso.

Lo comunica la Sala operativa della protezione civile regionale, che ha attivato lo stato di vigilanza con criticità di colore giallo per tutta la Toscana, a partire dalle ore 6 fino alla mezzanotte di domenica 5 novembre.

Si prevedono forti temporali su tutta la regione, inizialmente sulla costa centro-settentrionale e sul nord-ovest, in estensione al resto della regione tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio. I temporali potranno essere accompagnati da forti raffiche di vento, in rapida intensificazione da sud, in particolare sulle sulle zone costiere e sull'Arcipelago.

Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo/.

In arrivo pioggia, vento e mare mosso: codice giallo per domani su tutta la Toscana

FIRENZE – Atteso per domani, domenica 5 novembre, il transito in Toscana di un'intensa perturbazione atlantica cui si assoceranno precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni potrebbero risultare localmente forti. Venti forti meridionali e mare molto mosso.

Lo comunica la Sala operativa della protezione civile regionale, che ha attivato lo stato di vigilanza con criticità di colore giallo per tutta la Toscana, a partire dalle ore 6 fino alla mezzanotte di domenica 5 novembre.

Si prevedono forti temporali su tutta la regione, inizialmente sulla costa centro-settentrionale e sul nord-ovest, in estensione al resto della regione tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio. I temporali potranno essere accompagnati da forti raffiche di vento, in rapida intensificazione da sud, in particolare sulle sulle zone costiere e sull'Arcipelago.

Per informazioni più dettagliate sui rischi e le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo/.