Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini

Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini

E per marciapiedi strada tra ponte Vecchio e piazza Pitti

“Sopralluogo in via Guicciardini: al via i lavori per rifare i marciapiedi nuovi e la strada in lastricato di pietra. Con un investimento di 350mila euro a primavera avremo una via totalmente riqualificata. La cura della città non si ferma”. Lo ha scritto, su Twitter, il sindaco di Firenze Dario Nardella allegando le foto dell’intervento in via Guicciardini, che si trova in centro storico.

L'articolo Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini proviene da www.controradio.it.

Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini

Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini

E per marciapiedi strada tra ponte Vecchio e piazza Pitti

“Sopralluogo in via Guicciardini: al via i lavori per rifare i marciapiedi nuovi e la strada in lastricato di pietra. Con un investimento di 350mila euro a primavera avremo una via totalmente riqualificata. La cura della città non si ferma”. Lo ha scritto, su Twitter, il sindaco di Firenze Dario Nardella allegando le foto dell’intervento in via Guicciardini, che si trova in centro storico.

L'articolo Nardella,350.000 euro per lastricato pietra via Guicciardini proviene da www.controradio.it.

Teatro: Celestini, Covatta e Riondino al Puccini di Firenze

Teatro: Celestini, Covatta e Riondino al Puccini di Firenze

Otto spettacoli per progetto ‘Musica in scena’ su YouTube

Ascanio Celestini, Giobbe Covatta e David Riondino sono tra coloro che saliranno sul palco del Teatro Puccini di Firenze per ‘Musica in scena’, un progetto multidisciplinare composto da otto spettacoli il cui elemento caratterizzante è la contaminazione tra teatro e musica sia contemporanea che popolare. L’iniziativa sarà fruibile online.

In programma, spiega una nota, anche due eventi della compagnia residente Catalyst, uno spettacolo di teatro canzone con Benedetta Manfriani e un omaggio di Giulio Casale a Giorgio Gaber, che proprio al Puccini tenne la sua ultima apparizione pubblica.

Fa parte del progetto anche Storie di Firenze, spettacolo che nasce da un blog dove sono raccontate storie straordinarie di gente comune che vive nel capoluogo toscano, presentate da Daniela Morozzi con l’accompagnamento musicale di Stefano Cocco Cantini.

Gli spettacoli, cinque su otto, verranno messi in scena e registrati in teatro, mentre i restanti tre saranno registrazioni di performances appositamente realizzate per il Puccini. La rassegna sarà trasmessa gratuitamente su Youtube a dicembre ogni martedì e venerdì. “Pur essendo convinti che il teatro vada vissuto dal vivo con la presenza degli spettatori in sala – – si spiega in una nota del Puccini – , si cerca tuttavia con questo progetto di mantenere vivo il rapporto con il nostro pubblico, portando momenti di riflessione e di emozione direttamente in casa durante questo periodo di emergenza sanitaria”.

L'articolo Teatro: Celestini, Covatta e Riondino al Puccini di Firenze proviene da www.controradio.it.

Coldiretti Massa Carrara: emergenza per vespa velutina, insetto killer api

Coldiretti Massa Carrara: emergenza per vespa velutina, insetto killer api

Richiesta aiuto anche per produzione miele Dop Lunigiana

E’ “emergenza” vespa velutina (o calabrone asiatico) a Massa Carrara, provincia che tra l’altro “regala al mondo degli appassionati l’unico miele Dop del mondo, quello della Lunigiana”: è “tra i primi territori a livello nazionale insieme alla vicina Val di Vara, Liguria, dove la presenza del temibile insetto alieno che uccide api ed insetti impollinatori è stata certificata”. E’ quanto spiega in una nota Coldiretti Massa Carrara, preoccupata “dalla continua invasione di insetti ed organismi alieni portati nelle campagne e nei boschi dai cambiamenti climatici e dalla globalizzazione degli scambi”. Il primo avvistamento dell’insetto killer, “sporadico e isolato, risale al 2008 in Lunigiana a Licciana Nardi” spiega sempre Coldiretti aggiungendo che da allora in poi “gli avvistamenti si sono progressivamente moltiplicati fino all’ultimo di alcuni giorni fa sulla costa.

I due nidi sono stati neutralizzati con il sistema autorizzato della permetrina in polvere iniettata nel nido mediante aste telescopiche; per uno dei due nidi, data l’altezza elevata, si è ricorsi all’intervento dei vigili del fuoco, che hanno messo a disposizione la piattaforma aerea, sia per la neutralizzazione che per la rimozione del nido nei giorni successivi. Fatto che ha innalzato il livello di preoccupazione tra apicoltori ed agricoltori”. “Servono risorse e strumenti per affrontare questa nuova emergenza – – spiega Francesca Ferrari, presidente Coldiretti Massa Carrara – che rischia di decimare gli alveari e minare il principio della biodiversità. Mi rivolgo alla Regione Toscana: come il calabrone asiatico è arrivato qui, può arrivare presto in altri territori. Possiamo combatterlo oggi e limitare i danni o lasciare che invada altre provincie con danni incalcolabili. Può avere lo stesso devastante effetto del cinipide galleno sulla castanicoltura. Per vincere la battaglia contro il cinipide ci abbiamo messo anni. Ci troviamo di fronte a specie – spiega ancora Ferrari- che distruggono i raccolti, favorite dai cambiamenti climatici e dal sistema di controllo dell’Unione Europea con frontiere colabrodo che continuano a lasciare passare materiale vegetale infetto e parassiti vari”.

L'articolo Coldiretti Massa Carrara: emergenza per vespa velutina, insetto killer api proviene da www.controradio.it.

‘Stanza accanto’: un calendario per donare buoni spesa alle persone bisognose

‘Stanza accanto’: un calendario per donare buoni spesa alle persone bisognose

Ricavato sarà devoluto alle Caritas parrocchiali

Si intitola ‘Una brezza leggera’ l’edizione 2021 del calendario della ‘Stanza accanto’, l’associazione – nata a Firenze – formata da genitori che hanno vissuto la perdita di un figlio e hanno deciso di unirsi per offrire sostegno a chi ha vissuto e vive la stessa condizione. Quest’anno il ricavato della vendita servirà per l’acquisto di buoni spesa da donare alle Caritas parrocchiali a cui si rivolgono sempre più famiglie e cittadini in difficoltà anche a causa della pandemia.

Le foto del calendario, si legge in una nota di Palazzo Vecchio, sono realizzate da Mariangela Montanari e raffigurano squarci della natura toscana, il Battistero di Firenze e Basilica di San Miniato a Monte. All’interno si trovano inoltre la meditazione di Padre Bernardo, priore della basilica di San Miniato al Monte e uno scritto dei genitori. “Siamo ogni anno sempre più grati e orgogliosi nel salutare col calendario della Stanza accanto – ha detto padre Bernardo – il messaggio più rappresentativo ed eloquente di una realtà che parla ogni giorno dell’anno di amore, di luce, di condivisione, di speranza”. L’assessore al welfare di Palazzo Vecchio Sara Funaro ha sottolineato che il calendario “è bellissimo e ha, come sempre , un fine nobile: raccogliere fondi per aiutare i fiorentini in difficoltà”. Per acquistarlo è necessario mandare una mail a stanzaaccanto@gmail.com.

L'articolo ‘Stanza accanto’: un calendario per donare buoni spesa alle persone bisognose proviene da www.controradio.it.