Radio-tv, Bugli: “Regione pronta a rifinanziare i bandi a sostegno dell’informazione regionale”

FIRENZE – Fare il punto sulla situazione delle emittenza radio-televisiva in Toscana e avviare il confronto sugli strumenti che si potrà mettere in campo per sostenere impresa e lavoro giornalistico. Questo l'obiettivo dell'incontro che radio e tv toscane hanno avuto questo pomeriggio con il governo regionale rappresentato dall'assessore Vittorio Bugli, presente anche Sandro Bennucci, presidente dell'Associazione Stampa Toscana, il sindacato unitario dei giornalisti che nelle scorse settimane si era attivato per manifestare lo stato di difficoltà di diverse imprese a fronte del blocco dei contributi statali.

Nel corso del confronto è stata verificata assieme a Fidi Toscana la possibilità di approntare uno strumento finanziario per le imprese del settore, in grado di assicurare un anticipo sui contributi che le aziende riceveranno con lo sblocco delle graduatorie.

La Regione Toscana, ha annunciato l'assessore Bugli, è anche pronta a rifinanziare la legge 34/2013 sul sostegno all'informazione regionale, con bandi che potranno essere pronti entro la fine dell'anno. L'incontro di oggi presso il palazzo della presidenza è servito anche per una prima valutazione comune sui relativi criteri, fatto salvi i requisiti di qualità e di occupazione già previsti dalla normativa. "I precedenti bandi del 2013 – ha ricordato Bugli – son stati essenziali per la tenuta del settore nella fase più dura della crisi. Ora ci ripromettiamo di mettere a disposizione nuove risorse per garantire buona informazione al servizio delle nostre comunità, puntando a a qualità e diritti del lavoro".

Salone di Torino, Toscana protagonista anche sabato 12 maggio

TORINO - Anche la terza giornata al Salone del Libro di Torino vedrà la Toscana protagonista con un denso programma di iniziative. Tredici le presentazioni che si alterneranno nella sala incontri dello stand, che accoglie i visitatori del Salone con Il Pinocchio, Il Gatto e la Volpe e il logo di "Io leggo toscano" che riunisce i 46 editori presenti. Oltre a questa nuova panoramica delle novità editoriali toscani questa giornata di sabato sarà caratterizzata anche dalla presentazione di due manifestazioni, il premio letterario Massarosa, con la presenza del sindaco Franco Mumbai, insieme a Linda Frati, Raffaello Giannini e Giuliano Pasini, e l'Elba Book Festuval, insieme al direttore artistico Marco Belli.

La Toscana è al padiglione 3 stand s25 r26. Programmi e notizie su Leggere in Toscana, pagina speciale di Toscana Notizie, il quotidiano online dell'Agenzia di informazione della Giunta regionale, nonché su Regione Toscana e sui profili sociali di Toscana notizie e Regione Toscana (hashtag #toscanalegge #leggereintoscana e #SalTo18)

Gli eventi organizzati allo stand di Regione Toscana sulla pagina Facebook @RTinbiblioteca

il programma 

Salone del Libro, Barni: “Lavoriamo con gli operatori del settore per la promozione della lettura”

TORINO - "Stiamo lavorando per mettere in rete tutti i soggetti attivi nel mondo del libro in Toscana e per costruire con loro un patto per la promozione della lettura nella nostra regione". È con queste parole che Monica Barni, vicepresidente e assessore alla cultura della Regione Toscana, ha lanciato l'impegno del governo regionale per i prossimi mesi.

"Un impegno - ha sottolineato la vicepresidente - già avviato nelle scorse settimane con una serie di incontri in vari territori della Toscana, ma che oggi ha uno snodo importante al Salone del Libro di Torino, per noi occasione di presentare le novità dell'editoria Toscana, ma anche per confrontarsi su percorsi e buone pratiche per promuovere la lettura e sostenere biblioteche, editori, librerie".

"Anche da quanto emerge da questi nostri incontri il settore del libro si dimostra complesso e articolato - ha concluso Monica Barni. Siamo però convinti che lavorando sulla qualità e mettendo insieme soggetti non sempre abituati a parlare tra loro e a collaborare riusciremo a creare una comunità del libro capace di produrre risultati importanti"

Salone di Torino, venerdì 11 maggio la Toscana dei libri si presenta

TORINO - Dopo gli incontri della prima giornata al Salone del Libro di Torino - segnata dal confronto sulle politiche per la promozione della lettura, presente la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni e molti rappresentanti ed esperti del mondo del libro - la seconda giornata allo stand della Regione Toscana sarà tutta dedicata alle presentazioni delle ultime novità editoriali.

Dalle ore 11 alle ore 20 di domani, venerdì 11 maggio, saranno 13 gli appuntamenti previsti (vedi programma allegato), con libri che, dal romanzo noir all'atlante musicale, dalla guida sulla cucina Toscana al titolo che racconta il mondo della scuola o dà voce alle donne immigrate, offriranno un'ampia panoramica dell'editoria Toscana.

Alle 12.30 sarà invece presentato il Premio di narrativa dedicato alla via Francigena, con i vincitori della prima edizione e le anticipazioni sulla seconda edizione.

La Toscana è al padiglione 3 stand s25 r26. Programmi e notizie su Leggere in Toscana, pagina speciale di Toscana Notizie, il quotidiano online dell'Agenzia di informazione della Giunta regionale, nonché su Regione Toscana e sui profili sociali di Toscana notizie e Regione Toscana (hashtag #toscanalegge #leggereintoscana e #SalTo18)

Gli eventi organizzati allo stand di Regione Toscana sulla pagina Facebook @RTinbiblioteca

Il programma 

Salone di Torino, venerdì 11 maggio la Toscana dei libri si presenta

TORINO - Dopo gli incontri della prima giornata al Salone del Libro di Torino - segnata dal confronto sulle politiche per la promozione della lettura, presente la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni e molti rappresentanti ed esperti del mondo del libro - la seconda giornata allo stand della Regione Toscana sarà tutta dedicata alle presentazioni delle ultime novità editoriali.

Dalle ore 11 alle ore 20 di domani, venerdì 11 maggio, saranno 13 gli appuntamenti previsti (vedi programma allegato), con libri che, dal romanzo noir all'atlante musicale, dalla guida sulla cucina Toscana al titolo che racconta il mondo della scuola o dà voce alle donne immigrate, offriranno un'ampia panoramica dell'editoria Toscana.

Alle 12.30 sarà invece presentato il Premio di narrativa dedicato alla via Francigena, con i vincitori della prima edizione e le anticipazioni sulla seconda edizione.

La Toscana è al padiglione 3 stand s25 r26. Programmi e notizie su Leggere in Toscana, pagina speciale di Toscana Notizie, il quotidiano online dell'Agenzia di informazione della Giunta regionale, nonché su Regione Toscana e sui profili sociali di Toscana notizie e Regione Toscana (hashtag #toscanalegge #leggereintoscana e #SalTo18)

Gli eventi organizzati allo stand di Regione Toscana sulla pagina Facebook @RTinbiblioteca

Il programma