Back from the Grave, un viaggio nella storia della musica

Back from the Grave, un viaggio nella storia della musica

“Back from the Grave” un viaggio nel tempo attraverso gli album che hanno fatto la storia della musica di Controradio. Questa settimana la redazione musicale ha ripescato dal nostro archivio “Doolittle” dei Pixies

“Dolittle” degli americani Pixies usciva nel 1989, registrando per la band un grande successo, di critica e di pubblico. Il disco viene considerato dalla stampa uno dei migliori lavori degli anni ottanta. Fonte di ispirazione per generazioni di musicisti a venire, grazie al suo mix irresistibile di power pop, new wave e alternative rock tiratissimo. Dall’album all’epoca vennero estratti i singoli Here Comes Your Man e Monkey Gone to Heaven.

Tra i lavori già proposti all’interno di “Back From The Grave”: The Smiths con “The Queen is Dead”, Beastie Boys con “Hello Nasty”, CSN&Y con “Deja Vu”, Depeche Mode e “Violator”, T-Rex con “The Slider” e Echo and The Bunnymen  con “Songs to Learn and Sings” del 1985.

Prossimamente ascolterete la grande Aretha Franklin con il classico “Lady Soul” del 1968, i Clash con “Combat Rock”, The Cult con il loro “Love” del 1985, e i REM con la raccolta “Eponymous” del 1988. Rimanete all’ascolto per maggiori aggiornamenti!

 

 

 

L'articolo Back from the Grave, un viaggio nella storia della musica proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi