Balducci, l’8 aprile incontro in Regione con la proprietà

FIRENZE – Un incontro in Regione con la proprietà dello storico calzaturificio Balducci, fissato per venerdì 8 aprile, nel tentativo di bloccare le procedure di mobilità per i 45 dipendenti e capire le reali intenzioni. Ad annunciarlo, il consigliere del presidente Rossi per il lavoro Gianfranco Simoncini.

Dopo l'incontro di giovedì scorso, sempre in Regione, tra lo stesso Simoncini, istituzioni, rappresentanti dei lavoratori e sindacati, soggetti con i quali è stato istituito il tavolo di crisi, e dopo le poco rassicuranti notizie apparse ieri su alcuni quotidiani locali, la partita non sembra essere completamente chiusa.

La richiesta principale, venerdì prossimo, sarà ovviamente il ritiro della procedura di mobilità. In subordine la possibilità, da parte della Regione, di trovare nuovi imprenditori.

I commenti sono chiusi