Ballottaggio Massa: Comune pubblica simulazione risultato senza dicitura ‘prova’

Ballottaggio Massa: Comune pubblica simulazione risultato senza dicitura ‘prova’

La simulazione del Comune di Massa riportava i seguenti risultati elettorali: 21.262 voti per Volpi e 19.678 per il candidato del centrodestra Francesco Persiani. Inserite anche le schede nulle (462), quelle bianche (2.240) e il totale dei votanti 40.940.

E’ polemica a Massa (Massa Carrara) per una simulazione del risultato del ballottaggio del 24 giugno, pubblicata oggi sul sito dell’Amministrazione comunale, indicante la vittoria del candidato del centrosinistra e attuale sindaco uscente Alessandro Volpi, senza però riportare, erroneamente, la dicitura ‘prova’.

“Ecco la democrazia, la garanzia e l’onestà utilizzata dall’amministrazione – denuncia la Lega, attraverso uno dei candidati al Consiglio comunale, Guido Mottini, che ha fotografato la pagina del Comune e l’ha pubblicata sul suo profilo facebook-. Sul sito del Comune di Massa sono stati pubblicati i risultati elettorali di domenica 24 giugno, dove guarda caso danno vincente Volpi. Pubblicare un risultato falso soprattutto a quattro giorni dalle elezioni di ballottaggio, oltre a influenzare l’elettorato, è un fatto grave che denunceremo agli organismi preposti”.

“Un mero errore materiale – comunica invece l’Ufficio stampa del Comune di Massa -; si è trattato semplicemente di una prova sui sistemi informatici interni e su quelli on line, per testare la funzionalità del servizio che il Comune offre, sin dal 1994, il giorno delle votazioni e che permette sia di consultare i dati elettorali storici, sia di seguire, in diretta, la fase dello spoglio dei voti”. “Ci scusiamo del disagio – conclude la nota- e degli eventuali fraintendimenti arrecati agli utenti”.

L'articolo Ballottaggio Massa: Comune pubblica simulazione risultato senza dicitura ‘prova’ proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi