Banche, fondo per assistenza legale ai possessori di obbligazioni

FIRENZE - Nel maxiemendamento per la legge di stabilità del 2016 verrà inserito un primo stanziamento di 200.000 euro per l'assistenza legale dei possessori di obbligazioni di Banca Etruria, Banca Marche, Cariferrara e Carichieti residenti in Toscana.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Enrico Rossi, che domani, insieme all'assessore al bilancio Vittorio Bugli, presenterà il provvedimento in commissione Bilancio del Consiglio regionale della Toscana.

L'accesso al fondo sarà regolato con specifica delibera di Giunta in cui, tra gli altri criteri, verrà indicata la soglia di reddito per l'accesso ai contributi.

I commenti sono chiusi