Bar buffet stazione Livorno, Regione segue sviluppi

FIRENZE – La Regione continua a seguire gli sviluppi della vicenda del bar buffet della stazione centrale di Livorno. Il consigliere del presidente Rossi per il lavoro Gianfranco Simoncini ha contattato nei giorni scorsi i vertici di Centostazioni spa.

Dal confronto – a quanto si legge in una lettera inviata al consigliere regionale Francesco Gazzetti – è emerso che i locali del vecchio Bar Buffet sono passati nella disponibilità della Società Lagardère, con cui Centostazioni ha un contratto per la gestione dei locali. La società ha inoltre spiegato che, ad oggi,  sono stati effettuati soltanto lavori di ripulitura sommaria dei locali e che è stato presentato alla Sovrintendenza un primo progetto di ristrutturazione che si ipotizza possa essere approvato entro gennaio. Si prevedono, poi, circa due mesi di lavori.

"Sul fronte del personale – si legge nella lettera - alla Società risulta che ci siano stati dei contatti tra le Organizzazioni sindacali e Lagardère relativamente ai 9 ex addetti-gestori del bar e che Lagardère si sarebbe impegnata a fare a loro per primi i colloqui di selezione".
 

I commenti sono chiusi