BILANCIO AUSTRIACO

Sei gol presi, un Kalinic decisamente ritrovato e la sensazione che il modulo inaugurato in Austria - il 3-4-1-2 - sia uno schieramento sul quale la Fiorentina dovrà ancora lavorare molto.

I commenti sono chiusi