Braccialini, incontro positivo sulle prospettive dell’azienda

FIRENZE -  Si è concluso poco fa, presso la presidenza della Regione Toscana, un incontro sulle prospettive della Braccialini, presenti le istituzioni locali, i sindacati , i rappresentanti dell'azienda di pelletteria di Scandicci.

Il consigliere del presidente Enrico Rossi per il lavoro, Gianfranco Simoncini, ha proposto che, in relazione al valore strategico e all'importanza nel quadro nazionale e internazionale dell'azienda, si apra un tavolo permanente di confronto in sede regiinale per monitorare, a cadenza bimestrale e quando sarà ritenuto necessario, lo sviluppo di un piano di rafforzamento e rilancio della Braccialini  su cui le parti intendono impegnarsi.

Nel merito della proposta di cassa integrazione avanzata dall'azienda, le parti si ritroveranno nella sede procedurale con l'obiettivo di raggiungere un accordo i cui contenuti sono stati definiti nell'incontro di oggi. Ad un mese dalla stipula dell'accordo sulla cassa integrazione si terrà il primo incontro, anche sul piano di sviluppo.

Simoncini sottolinea l'esito positivo dell'incontro, dopo una lunga discussione, che consente di rafforzare le prospettive di sviluppo di un gruppo che rappresenta una delle eccellenze della Toscana. E la Regione è pienamente impegnata a sostenerne il rilancio, con l'auspicio che quanto oggi definito possa concretizzarsi fin dalle prossime ore.

I commenti sono chiusi