Calamità naturali, Firenze riparte a sinistra in Comune e ai Quartieri: “Sono necessari interventi e fondi strutturali negli anni come era previsto nel programma del 2013. Indispensabile anche a Firenze far conoscere i piani alla cittadinanza”

“Solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite e alle famiglie delle vittime. Auguri al Governo per l’emergenza e la fase della ricostruzione”

I commenti sono chiusi