Calcio Storico, Valleri in terapia intensiva

Calcio Storico, Valleri in terapia intensiva

Fabrizio Valleri detto il ‘Vallero’, bandiera dei calcianti Bianchi di Santo Spirito e candidato sindaco alle ultime elezioni amministrative con la lista civica Libera Firenze, da lunedì sera è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Ponte a Niccheri a causa alle gravi conseguenze riportate durante un’azione di gioco nel sabbione di Santa Croce.

“Non è in pericolo di vita, ma bisogna tenerlo sotto controllo. Per ora è stato intubato per non sforzare i polmoni”. Queste le parole dei medici che da lunedì sera hanno in cura Fabrizio Valleri, che nello scontro con un calciante dei Rossi durante una partita del Calcio Storico ha riportato la rottura della clavicola e di cinque costole con perforazione della pleura.

Secondo quanto ricostruito, Valleri è stato colpito da un avversario a circa 20 minuti dalla fine dell’incontro, in un momento in cui non avrebbe avuto modo di difendersi: è stato colpito allo sterno per poi essere gettato a terra e preso a calci mentre cercava di superare la difesa dei Rossi. Il direttore di gara si è reso conto del fallo avvenuto e ha punito il calciante di Santa Maria Novella con l’espulsione immediata dal campo.

Nonostante le rotture e la perforazione del polmone, ‘Vallero’ ha continuato a giocare fino alla fine della partita e solo allora è stato portato in ospedale.

“Fabrizio è in ospedale ed è ancora sottoposto a cure intensive, ma non sarà per molto. Grazie di cuore a tutti per l’interessamento e scusateci se non possiamo rispondere a tutti i messaggi personali che ci stanno arrivando”. Così la famiglia di Valleri ha ringraziato e rassicurato gli amici e i tifosi del Calcio Storico che per giorni hanno inondato le pagine social di dediche e messaggi in cui chiedevano aggiornamenti sullo stato di salute dell’atleta.

Nella giornata di ieri Michele Pierguidi, presidente del Calcio Storico, e Andrea Vannucci, assessore alle tradizioni popolari, hanno contattato i parenti di Valleri e poi Marco Baldesi, presidente dei Bianchi: “Abbiamo saputo di Fabrizio solo questa mattina (ieri, ndr) e non appena starà meglio andremo a trovarlo – dice Pierguidi – Abbiamo saputo che non corre rischi e questa cosa ci solleva. Per rispetto di Valleri non commenteremo questa edizione del Calcio Storico fino a quando non sarà uscito dall’ospedale”. In merito all’incidente, Pierguidi ha inoltre affermato che “se dalle immagini individueremo delle responsabilità, faremo scattare le squalifiche”.

L'articolo Calcio Storico, Valleri in terapia intensiva proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi