Cantanti e attori di ogni età, il sipario si alza sui bruscellanti di San Donato in Poggio

Unione comunale e cittadini recuperano l’antica tradizione nata a San Donato negli anni '40. Dal passato rinasce la tradizione del Bruscello, un intero paese coinvolto nella rappresentazione de Il malato immaginario in ottava rima. L’attore e regista Massimo Salvianti mette in scena “Il Malato immaginario” di Molière al Teatro della Filarmonica

I commenti sono chiusi