Carcere San Gimignano, Rossi: “Fatti gravi e preoccupanti. Accertare subito verità”

Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi commenta le notizie sulle indagini per reato di tortura avviate dalla procura di Siena su un caso di pestaggio da parte di agenti di polizia penitenziaria ai danni di una persona detenuta nel carcere di Ranza, a San Gimignano (Si)

I commenti sono chiusi