Case di via Malpighi, il 2 novembre incontro con Regione e Comune di Arezzo

FIRENZE - Sulla vicenda delle case popolari di via Malpighi è in programma per il 2 novembre, a Firenze, un incontro tra gli assessori a infrastrutture e casa, Vincenzo Ceccarelli, e diritto alla salute, Stefania Saccardi, e il Comune di Arezzo.

 

"In quella sede – spiega Ceccarelli, che risponde così alla lettera aperta inviata oggi dal Comitato Sunia di Arezzo ai consiglieri comunali della città - saranno affrontate le problematiche aperte e definite le competenze dei diversi soggetti istituzionali".

 

"Della questione – prosegue Ceccarelli - si sono occupati gli uffici regionali, compiendo tutti gli approfondimenti necessari. Mi preme anche ricordare, come ho già spiegato in un mio intervento dello scorso 9 agosto, che se il Comune avesse ritenuto, in modo documentato, che esistessero pregiudizi per la salute pubblica, avrebbe potuto emettere una specifica ordinanza di intervento, fino a sostituirsi al soggetto gestore per realizzare - conclude - gli interventi necessari".

I commenti sono chiusi