Cassia, presto un Commissario per terminare i lavori

SIENA – "Mi auguro entro qualche settimana di riuscire a nominare un Commissario che porti a termine i lavori sulla Cassia". Lo ha annunciato a Siena il presidente Enrico Rossi, spiegando che è stata di recente approvata la legge regionale che permette in casi particolari i commissariamenti in via sostitutiva.
 
"La Regione – ha sottolineato Rossi – ha preso in carico la Cassia il 1° gennaio scorso. Vi chiedo quindi di non considerare i problemi passati rispetto ai quali la Regione non ha responsabilità, ma di giudicare il nostro operato a partire da quella data. Del resto abbiamo destinato a questo scopo 10 milioni di euro nel triennio e altri li metteremo per chiudere i contenziosi in atto, far ripartire i lavori e completare questa arteria. Ci sono opere da fare per le quali occorrerà tempo. Non sarà facile concluderle in tempi rapidi, ma ce la faremo". 

I commenti sono chiusi