Castagneto C.cci: al via abbattimento ‘baracche’ abusive su spiaggia

Castagneto C.cci: al via abbattimento ‘baracche’ abusive su spiaggia

L’amministrazione comunale ha reso noto il via da oggi della notifica ai proprietari dell’ordinanza di demolizione delle opere abusive realizzate sul suolo demaniale, capanne anche ‘storiche’: alcune risalgono agli anni ’30 del Novecento.I proprietari dei capanni, dal momento della notifica dell’ordinanza, avranno tempo 90 giorni per provvedere.

Sembra davvero essere arrivata a conclusione l’annosa vicenda dei capanni e delle tettoie, oltre una trentina di manufatti in legno, sulla spiaggia libera tra Marina di Bibbona e Marina di Castagneto, nel comune di Castagneto Carducci (Livorno) su cui si affaccia anche l’oasi di Bolgheri, ribattezzata dalle cronache anche come “la spiaggia dei vip”. L’amministrazione comunale ha reso noto il via da oggi della notifica ai proprietari dell’ordinanza di demolizione delle opere abusive realizzate sul suolo demaniale, capanne anche ‘storiche’: alcune risalgono agli anni ’30 del Novecento. Tutto era iniziato nel 2002 con la prima ordinanza di demolizione (sulla cui legittimità Tar e Consiglio di Stato hanno dato ragione al Comune), nei mesi scorsi si è esaurito l’ultimo ricorso davanti ai giudici amministrativi. Ma a dare il via libera è stato il cambio di parere da parte della soprintendenza di Pisa: il 20 marzo ha comunicato che la sua posizione non era più ostativa. Nel 2002 e nel 2012 la stessa soprintendenza, ricorda il Comune, era invece intervenuta, sottolineando la caratteristica paesaggistica degli stessi capanni, con conseguente indicazioni prescrittive al loro mantenimento purchè destinati ad un uso pubblico. I proprietari dei capanni, dal momento della notifica dell’ordinanza, avranno tempo 90 giorni per provvedere.
Uguale ordinanza sarà emessa, contro ignoti, per la demolizione di tutti i manufatti rientranti nella medesima situazione realizzati a sud della frazione di Marina di Castagneto Carducci fino al confine con il comune di San Vincenzo. “E’ una storia dove non ci sono nè vincitori nè vinti – commenta il sindaco di Castagneto Carducci Sandra Scarpellini -. Il Comune deve garantire la legittimità dei propri atti. Che quelle opere fossero abusive è chiaro”.

L'articolo Castagneto C.cci: al via abbattimento ‘baracche’ abusive su spiaggia proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi