Castagneto, Grieco: “Territorio ricco di potenzialità ma occorre integrare produzione e formazione”

FIRENZE – "E' un territorio ricco di potenzialità ma anche di opportunità, che si inserisce nel cuore della Costa degli Etruschi, dove vi sono importanti riserve faunistiche, come quella di Bolgheri, ma anche importanti tenute, come quella dell'Argentiera che oggi abbiamo visitato, ed importanti attività legate al mare e alla retrostante campagna. Ma è anche una terra che ha bisogno di attenzione. In particolare vi è la necessità di favorire attività formative per i giovani ed occasioni occupazionali. Per questo, oggi, abbiamo visitato il territorio di Castagneto Carducci, effettuando dei sopralluoghi anche nei plessi scolastici, perché non vi può essere sviluppo, non vi può essere futuro, se prima non si creano i presupposti di una scuola che funziona e che è di qualità".

L'assessore regionale ad Istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco, ha così commentato la visita svolta oggi, venerdì 19 maggio, nel territorio comunale di Castagneto Carducci, nell'ambito delle consuete attività di conoscenza delle problematiche ma anche delle eccellenze dei vari territori della Toscana.

La giornata odierna ha preso il via con l'incontro con la sindaco Sandra Scarpellini e la Giunta comunale al Palazzo municipale di Castagneto. Poi vi sono state le visite al plesso scolastico di Castagneto Carducci, a quello in costruzione a Donoratico finanziato dalla Regione con i muti Bei e alla scuola materna di Bolgheri. L'assessore Grieco, alle scuole elementari e medie, ha consegnato a studenti ed alunni il quaderno della Regione Toscana con il Pegaso ed i dodici principi fondamentali della Costituzione italiana. Quindi, conclusa la visita alle scuole, l'attenzione si è spostata sulle attività produttive del territorio con la conoscenza diretta della Tenuta dell'Argentiera di Bolgheri.

"L'integrazione tra attività produttive e formazione scolastica e professionale è indispensabile al fine di creare sistema ed offrire concrete occasioni di lavoro alle giovani generazioni", ha affermato in conclusione l'assessore Grieco.

 

 

I commenti sono chiusi