7 SOCIETA’ SCIENTIFICHE PISANE APRONO A VACCINI OPERATORI

vaccini operatori VACCIANZIONI PER LA MENINGITE

Le società hanno sottoscritto la Carta di Pisa per “proteggere da infezioni pazienti, operatori e servizio sanitario.” Sono le prime in Italia.

Pisa fa da apripista in campo nazionale sulle vaccinazioni degli operatori sanitari. “Sono 7 – spiega una nota dell’azienda ospedaliero universitaria pisana – le società scientifiche che hanno sottoscritto la Carta di Pisa come consensus al termine di un convegno promosso dalla Simpios, Società italiana multidisciplinare per la prevenzione delle infezioni nelle organizzazioni sanitarie ed altri sodalizi scientifici, svoltosi a Pisa a marzo”.

Il vaccino, prosegue la nota dell’Aoup, “serve a proteggere il paziente che accede all’ospedale se in condizioni di maggiore suscettibilità alle infezioni; salvaguarda l’operatore che, per motivi professionali, è maggiormente esposto al contagio; infine, tutela il servizio sanitario che, in situazioni
epidemiche, potrebbe fronteggiare una carenza acuta di personale proprio a causa di malattie prevenibili con il vaccino, quali l’influenza”.

I sottoscrittori della Carta sono oltre alla Simpios, la Società italiana di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica; la Società; italiana di medicina del lavoro e igiene industriale; la Società italiana di medicina tropicale e salute globale; la Società italiana di pediatria; la Federazione italiana medici pediatri e la Federazione italiana medici di medicina generale.

The post 7 SOCIETA’ SCIENTIFICHE PISANE APRONO A VACCINI OPERATORI appeared first on Controradio.