CALCIO STORICO: DUE AZZURRI RADIATI PER VIOLENZA CONTRO ARBITRI

azzurri

Lo ha deciso la commissione disciplinare del calcio storico,comminando agli Azzurri anche 20 mila euro di multa per ilrifiuto di alcuni calcianti, una volta espulsi, di uscire dal campo di gioco, ed ulteriori 10mila euro  per aver intralciato con comportamenti anomali lo svolgimento del corteo in costume

Radiati, per aver picchiato tre arbitri nella partita Bianchi-Azzurri del Calcio storico
fiorentino lo scorso 11 giugno, due calcianti azzurri. Lo ha deciso la commissione disciplinare del calcio storico,comminando agli Azzurri anche 20 mila euro di multa (per ilrifiuto di alcuni calcianti, una volta espulsi, di uscire dal campo di gioco), ed ulteriori 10mila euro (da ‘tagliare’ sul contributo comunale al Colore per il 2018) per aver intralciato con comportamenti anomali lo svolgimento del corteo in costume
che precede la partita e per il lancio di petardi e fumogeni prima del match da parte della tifoseria. I calcianti radiati sono Gianluca Gori Savellini, per un calcio dato ad un arbitro, e Antonio Schiavoni, per aver preso a botte altri due giudici di gara, uno con un pugno in faccia, l’altro con un calcio. La commissione si riserva anche di punire severamente altri calcianti azzurri: Pietro Cappelli e Gaetano Fiore, per l’ atteggiamento tenuto a seguito delle espulsioni a loro carico,rifiutandosi di uscire dal campo, e il capitano Gabriele Ceccherelli, che si è rifiutato di dare una mano a riportare
ordine tra i suoi compagni durante i disordini che hanno poi portato all’interruzione della partita. Il match dell’11 giugno era stato dapprima sospeso, per violenze in campo, quindi interrotto: è stato dopo l’interruzione che i due calcianti azzurri hanno picchiato gli arbitri. Il giorno successivo il Comune ha deciso la vittoria a tavolino dei Bianchi (al momento della sospensione del Match il risultato era favorevole agli azzurri 2 a 0), che vanno così a giocare la finale del 24 giugno. La commissione disciplinare propone poi a Palazzo Vecchio la revoca del contributo economico comunale per il 2017 agli azzurri e la revoca della sede del colore in piazza Peruzzi.

The post CALCIO STORICO: DUE AZZURRI RADIATI PER VIOLENZA CONTRO ARBITRI appeared first on Controradio.

CALCIO STORICO, FINALE ROSSI – BIANCHI

calcio storico

L’Amministrazione comunale di Firenze ha dato l’ok per la finale del calcio storico del 24 giugno tra Rossi e Bianchi. Visionate tutte immagini e referti arbitrali Azzurri-Bianchi: Azzurri sconfitti a tavolino.

L’Amministrazione comunale ha visionato tutte le immagini della semifinale del Calcio storico fiorentino disputatasi ieri tra Azzurri e Bianchi e ha letto attentamente tutti i referti arbitrali, che trovano perfetta rispondenza nelle immagini visionate. L’Amministrazione comunale ha deciso che la partita del 24 giugno si svolgerà tra la Parte Rossa e la Parte Bianca, nel pieno rispetto del regolamento.
Ai sensi dell’articolo 9 comma 10 del regolamento, infatti, è previsto che: “Qualora il giocatore o allenatore o altro membro di squadra espulso, per qualunque motivo, si rifiuti di lasciare il terreno di gioco, nonostante il comando del Maestro di Campo, verrà decretata irrevocabilmente la interruzione della partita con sconfitta a tavolino del colore il cui giocatore, allenatore o altro membro della squadra espulso non abbia lasciato il terreno di gioco. Sarà inoltre comminata una sanzione economica euro 5.000 per ogni giocatore non uscito dal campo e la revoca del contributo annuale. Nel caso di recidiva nel biennio, la sanzione amministrativa sarà raddoppiata”.

Il comma 11, visionato dall’Amministrazione, prevede invece che: “Sarà inoltre valutato l’atteggiamento dei Capitani ed ogni altra figura di cui all’art. 7 al fine di sanzionare atteggiamenti di scarsa incisività nel far rispettare il provvedimento d’espulsione”. Oggi pomeriggio si riunirà la commissione disciplinare per emettere le sanzioni individuali nei confronti dei calcianti e del Colore della partita Azzurri – Bianchi; domani per la partita Rossi – Verdi. Sarà poi possibile ricorrere alla commissione di appello che si riunirà entro questa settimana.

The post CALCIO STORICO, FINALE ROSSI – BIANCHI appeared first on Controradio.

CALCIO STORICO, FINALE ROSSI – BIANCHI

calcio storico

L’Amministrazione comunale di Firenze ha dato l’ok per la finale del calcio storico del 24 giugno tra Rossi e Bianchi. Visionate tutte immagini e referti arbitrali Azzurri-Bianchi: Azzurri sconfitti a tavolino.

L’Amministrazione comunale ha visionato tutte le immagini della semifinale del Calcio storico fiorentino disputatasi ieri tra Azzurri e Bianchi e ha letto attentamente tutti i referti arbitrali, che trovano perfetta rispondenza nelle immagini visionate. L’Amministrazione comunale ha deciso che la partita del 24 giugno si svolgerà tra la Parte Rossa e la Parte Bianca, nel pieno rispetto del regolamento.
Ai sensi dell’articolo 9 comma 10 del regolamento, infatti, è previsto che: “Qualora il giocatore o allenatore o altro membro di squadra espulso, per qualunque motivo, si rifiuti di lasciare il terreno di gioco, nonostante il comando del Maestro di Campo, verrà decretata irrevocabilmente la interruzione della partita con sconfitta a tavolino del colore il cui giocatore, allenatore o altro membro della squadra espulso non abbia lasciato il terreno di gioco. Sarà inoltre comminata una sanzione economica euro 5.000 per ogni giocatore non uscito dal campo e la revoca del contributo annuale. Nel caso di recidiva nel biennio, la sanzione amministrativa sarà raddoppiata”.

Il comma 11, visionato dall’Amministrazione, prevede invece che: “Sarà inoltre valutato l’atteggiamento dei Capitani ed ogni altra figura di cui all’art. 7 al fine di sanzionare atteggiamenti di scarsa incisività nel far rispettare il provvedimento d’espulsione”. Oggi pomeriggio si riunirà la commissione disciplinare per emettere le sanzioni individuali nei confronti dei calcianti e del Colore della partita Azzurri – Bianchi; domani per la partita Rossi – Verdi. Sarà poi possibile ricorrere alla commissione di appello che si riunirà entro questa settimana.

The post CALCIO STORICO, FINALE ROSSI – BIANCHI appeared first on Controradio.

CALCIO STORICO: NARDELLA, OGGI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

calcio storico“Il torneo deve andare avanti, ma deve essere altrettanto chiaro che ci sono delle regole, e chi le infrange in modo così odioso ed eclatante se ne assume tutte le responsabilità”. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, a proposito degli incidenti avvenuti ieri nella partita del Calcio Storico fra Bianchi e Azzurri, annunciando che “questa mattina saranno presi i provvedimenti disciplinari” nei confronti dei calcianti che hanno aggredito gli arbitri.

“Sono deluso – ha affermato Nardella, parlando a margine dell’inaugurazione del parcheggio scambiatore multimodale di Villa Costanza – credo però che quando si picchia l’arbitro non ci sono alibi per nessuno. E’ inaccettabile. Quando si picchia l’arbitro in una qualunque competizione agonistica è finita la partita, ed è finito il gioco”.

Quando gli arbitri hanno espulso alcuni giocatori questi non hanno abbandonato il terreno e la tensione è cresciuta tanto da convincere i responsabili dell’ordine pubblico a far entrare gli agenti anche per evitare un possibile contatto tra le tifoserie. Dopo quasi mezz’ora lo speaker ha comunicato la decisione dei giudici decretando il termine della gara.

Sono tre gli arbitri rimasti contusi nella partita del Calcio storico Fiorentino, tra Azzurri e Bianchi. Secondo quanto si apprende sono stati portati al pronto soccorso ma si tratterebbe di contusioni non gravi e le loro condizioni non destano preoccupazione: uno sarebbe stato colpito a un ginocchio da un forte calcio mentre gli altri due da cazzotti al volto. Dopo le tensioni durante la gara, con la polizia costretta ad entrare sul terreno per dividere i calcianti, nessun problema di ordine pubblico viene segnalato dalla questura nel deflusso delle due squadre e dei tifosi delle due fazioni, Santa Croce e Santo Spirito.

The post CALCIO STORICO: NARDELLA, OGGI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI appeared first on Controradio.

CALCIO STORICO: PARTITA SOSPESA E POLIZIA IN CAMPO

calcio storico azzurri contro bianchiE’ accaduto durante la semifinale che vedeva i campioni in carica dei Bianchi di Santo Spirito   opposti agli storici rivali degli Azzurri di Santa Croce. Questi ultimi erano in vantaggio per 2 cacce e 1/2 a 0

Polizia in campo in piazza Santa Croce a Firenze dove era in corso la semifinale del Calcio storico tra i Bianchi di Santo Spirito e gli Azzurri di Santa Croce. Gli agenti sono entrati dopo una scazzottata tra i calcianti che ha coinvolto un arbitro. In quel momento il punteggio era di 2 cacce e mezzo a 0 per gli Azzurri. Il tutto
davanti agli occhi di Gabriel Batistuta che con la moglie Irina ha seguito la gara in tribuna d’onore, e il cui nome è stato inneggiato più volte.
Quando gli arbitri hanno espulso alcuni giocatori questi non hanno abbandonato il terreno e la tensione è cresciuta tanto da convincere i responsabili dell’ordine pubblico a far entrare gli agenti anche per evitare un possibile contatto tra le tifoserie. Durante le fasi concitate, uno degli arbitri è stato colpito prima da una spinta e poi da un calcio alle gambe da dietro, emtrambi i colpi sfgerratigli da  calcianti Azzurri.
Dopo quasi mezz’ora lo speaker ha comunicato la decisione dei giudici decretando il termine della gara. Solo nei prossimi giorni si conoscerà la decisione della commissione del Calcio storico. Ieri, nell’altra semifinale, i Rossi di Santa Maria Novella avevano superato i Verdi di San Giovanni. La finale sarebbe in programma il 24 giugno.

The post CALCIO STORICO: PARTITA SOSPESA E POLIZIA IN CAMPO appeared first on Controradio.