BIAF 30, Biennale Internazionale Antiquariato Firenze

BIAF 30, Biennale Internazionale Antiquariato Firenze

🔈Firenze, alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella e del Segretario Generale di BIAF Fabrizio Moretti, si è tenuta la preview stampa della trentesima edizione della Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze, che si terrà a Palazzo Corsini dal 23 settembre al 1° ottobre.

L’inaugurazione ufficiale del BIAF si terrà sabato 23 settembre alle 10.30 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio con il Sindaco Dario Nardella e l’artista Urs Fischer, a cui farà seguito il taglio del nastro a Palazzo Corsini.

Un evento che, riunendo ancora una volta le eccellenze dell’antiquariato internazionale, tornerà a mostrare a Firenze la grande qualità dell’arte italiana di tutti i tempi, coinvolgendo le principali istituzioni culturali cittadine in un ricco programma di eventi collaterali.

Le sale di Palazzo Corsini faranno da cornice alle oltre 3.000 opere presentate da 80 fra le migliori gallerie italiane e straniere, un’ampia commistione di dipinti, sculture, disegni, arredi e oggetti di epoche diverse che, da questa edizione, arriveranno per la prima volta fino agli anni Ottanta del Novecento.

Le opere saranno attentamente selezionate e vagliate da un’autorevole Commissione Scientifica internazionale di esperti per ogni settore: Andrea Bacchi, Massimo Bartolozzi, Sandro Bellesi, Daniele Benati, Mauro Berti, Silvestra Bietoletti, Andrew Butterfield, Elena Capretti, Simone Chiarugi, Enrico Colle, David Ekserdjian, Maria Cecilia Fabbri, Carlo Falciani, Arturo Galansino, Aldo Galli, Giancarlo Gentilini, Richard Knight, Anna Bozena Kowalczyk, Francesco Leone, Dora Liscia Bemporad, Jean-Patrice Marandel, Paola Marini, Fernando Mazzocca, Luca Mor, Claudio Pizzorusso, Francesca Pola, Nicoletta Pons, Giovanni Pratesi, Carmen Ravanelli Guidotti, Eric Schleier, Davide Sestieri, Nicola Spinosa, Carl Strehlke, Maria Cristina Terzaghi, Roberto Valeriani, Marco Voena.

Il nuovo allestimento, ideato dal noto interior designer e scenografo veneziano Matteo Corvino, che si apre alla modernità e che sarà reinterpretato già dalla prossima edizione – vede un soffitto di vetro nel percorso centrale per garantire maggiore luminosità agli spazi interni e aprire suggestivi scorci sulle architetture seicentesche della facciata del Palazzo. Mentre, dalla terrazza, si svelerà un effimero giardino pensile all’italiana dove bordure di bosso incorniceranno le grandi lastre di cristallo che evocheranno con i loro riflessi un lungo bacino d’acqua.

Conferma della sempre maggiore apertura verso l’arte contemporanea è la mostra dell’artista svizzero Urs Fischer, promossa da Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze e Comune di Firenze. Ideazione del progetto e direzione artistica di Fabrizio Moretti e Sergio Risaliti, mostra a cura di Francesco Bonami, realizzata da Associazione Mus.e.

Gimmy Tranquillo ha intervistato il Segretario Generale del BIAF, Fabrizio Moretti:

L'articolo BIAF 30, Biennale Internazionale Antiquariato Firenze proviene da www.controradio.it.