Florence Folks Festival: Puerto Candelaria live

Florence Folks Festival: Puerto Candelaria live

Per la prima volta in Italia, il live dei Puerto Candelaria al Florence Folks Festival. Appuntamento sabato alle ore 21.30, con ingresso libero, a Balera sull’Arno.

Terza giornata di programmazione per il Florence Folks Festival, in cui tradizione e contemporaneità si fondono fra loro grazie alla musica, alla cultura e allo stare insieme.

Sabato 29 luglio, per la prima volta in Italia, il live dei Puerto Candelaria, la più innovativa, controversa e audace proposta musicale dalla Colombia degli ultimi decenni. In loro non esiste solo la musica ma anche il teatro, la danza e l’umorismo con artisti che raccontano ironicamente, alle volte al limite del ridicolo, le assurdità della Colombia.

Restando saldi alle loro tradizioni, hanno ottenuto record impensabili per la scena musicale indipendente, suonando dal dal Sud al Nord America, passando per l’Europa e persino dell’Asia.

In chiusura di serata, il dj set dell’eclettico Biga, artista notoriamente vicino ai suoni e alle suggestioni musicali provenienti dal Paese del “realismo magico”.

Ad aprire la serata del Florence Folks Festival,  le  “Pillole di Ruffino”, aneddoti e racconti sulla storia dei protagonisti del vino Ruffino e della cultura enogastronomica toscana. Alle ore 19 Alessandro Ippolito con il talk/degustazione “Il valore dell’innovazione in Ruffino”: riflessioni sul concetto di innovazione che per Ruffino nella storia è sempre stato un valore fondamentale da unire in modo armonico con la tradizione di 140 anni di storia.

A seguire la presentazione delle attività internazionali del Comitato ARCI Firenze che, nell’anno del 60° anniversario dalla nascita dell’ARCI, ha deciso di portare sul palco del Folks Festival la solidarietà internazionale, per raccontare il quotidiano impegno dell’Associazione nella difesa dei diritti e nell’affermazione del principio di uguaglianza tra le persone e tra i popoli.

Manfredi Lo Sauro (referente delle attività di solidarietà e cooperazione internazionale di ARCI Firenze) presenterà i progetti di solidarietà internazionale attivi in Colombia, con cui ARCI Firenze sostiene quanti lottano per la difesa dei diritti umani e dell’ambiente. Protagonista della serata sarà il progetto “Zonas de Reserva Campesina, un’iniziativa agraria per la Pace con giustizia sociale”, che vuol fare dell’autogestione, dell’autodeterminazione e del lavoro collettivo, vere e proprie strategie di resistenza e costruzione democratica.

Inoltre, nello spazio dedicato ai bambini ed ai loro genitori, il laboratorio “Riciclando Tip e Tappo!” (dalle 19 alle 20): con un poco di sughero e arrivano gli animali. Conigli, gatti, cani, cavalli, pecore, e molto altro. Il laboratorio, in linea con lo spirito green del festival, sarà uno spunto per incentivare creatività e fantasia.

Infine, nell’area del FFF spazio un self made market a cura dell’Associazione Heyart, finalizzato alla promozione della creatività e dell’impresa giovanile. L’obiettivo del progetto è dare visibilità al mondo del nuovo artigianato attraverso un evento in cui i nuovi artigiani possano esporre i loro prodotti e promuovere in maniera innovativa e divertente la cultura del fatto a mano e dell’unicità.

Per info e programma completo: www.florencefolksfestival.it

L'articolo Florence Folks Festival: Puerto Candelaria live proviene da www.controradio.it.