Salute mentale, open day per donne a Borgo San Lorenzo

Salute mentale, open day per donne a Borgo San Lorenzo

In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale saranno offerti servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi dedicati alle donne che soffrono di disturbi psichici

Martedì 17 ottobre nell’Ospedale del Mugello, a Borgo San Lorenzo, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale (che si celebra il 10 ottobre), saranno offerti servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi dedicati alle donne che soffrono di ansia, depressione, disturbi dell’umore e del sonno, psicosi e disturbi del comportamento alimentare. L’iniziativa fa parte del progetto dell’(H)-Open dayed è stata promossa da Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna, con il patrocinio della Società Italiana di Psichiatria e della Società italiana di Neuropsicofarmacologia.

Dalle 9 alle 18, presso il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura, sarà disponibile personale sanitario per consulenze psichiatriche, test di screening, visite ed esami gratuiti e consegna di materiale informativo per le donne ed i loro familiari, senza bisogno di nessuna prenotazione. I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinirosa.it, dove è possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su date e orari.

Tutte le strutture sul territorio nazionale che aderiscono all’iniziativa dell’(H)-Open day, giunta alla sua quarta edizione, durante la settimana dal 10 al 17 ottobre apriranno le porte alla popolazione femminile. L’obiettivo del progetto non è solo quello di migliorare l’accesso alle cure di disturbi psichici ma soprattutto quello di favorire la nascita di un ambiente, sia familiare che sociale, in cui le donne si sentano libere di parlare e chiedere aiuto, superando lo stigma che ancora oggi affligge chi soffre di patologie psichiche.

L'articolo Salute mentale, open day per donne a Borgo San Lorenzo proviene da www.controradio.it.

Falsi controlli opere Tav e Valico, indagati ispettori Asl

Falsi controlli opere Tav e Valico, indagati ispettori Asl

Gip Firenze, interdizioni 6 ufficiali polizia giudiziaria. Firme finte in verbali.

Decine di finti controlli della Asl nei cantieri delle Grandi opere, come l’attraversamento Tav di Firenze e i lavori per la variante di Valico in Mugello, sono stati scoperti da un’inchiesta della procura di Firenze. E ora, il gip Fabio Frangini ha ordinato per sei ufficiali di polizia
giudiziaria del Dipartimento di prevenzione della Azienda sanitaria di Firenze (Settore prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro), la misura cautelare dell’interdizione, con sospensione degli stessi dall’ufficio pubblico cui appartengono per sei mesi. Gli ispettori della Asl sono accusati, a vario titolo, di falso ideologico e di falso materiale in concorso; sono tutti in servizio perciò il gip ha deciso le interdizioni.
Dalle indagini è emerso che in vari episodi, tra il 2012 e il 2014, gli indagati hanno attestato il falso in verbali in cui davano per fatti sopralluoghi nei cantieri ferroviari o stradali, mentre in realtà queste verifiche agli inquirenti non risultano eseguite.
In alcune pratiche sono state rilevate anomalie nelle firme messe sulle schede relative a sopralluoghi per “prevenzione, igiene e sicurezza nei cantieri edili”. Firme che risultano false. Tra queste, gli “autografi” dei responsabili di cantiere per le varie imprese edili impegnate nei lavori: venti di questi responsabili di cantiere hanno testimoniato in procura dicendo di non riconoscere la propria firma in calce. Le schede sono atti pubblici e danno conto dell’attività di verifica: falsificarle è un reato. Tra i controlli che non sarebbero stati effettuati – ma che sono stati fatti risultare dai verbali alterati – un certo numero riguarda quelli nei cantieri Nodavia spa del sottoattraversamento Tav di Firenze, alla stazione ex Macelli, presso il torrente Mugnone, nell’area ex Mukki Latte, in piazza Stazione. Altri sono nel Mugello, nei comuni di Borgo San Lorenzo e San Piero a Sieve per viadotti e gallerie.
La procura temendo la reiterazione del reato, vista la ripetitività dei falsi controlli (trovati un centinaio di verbali dubbi), aveva chiesto gli arresti domiciliari. Ma il gip ha optato per le interdizioni ritenendo che l’arresto “sia misura particolarmente gravosa per tutti, potendosi le esigenze cautelari del pm rimanere salvaguardate” anche con la sospensione.

L'articolo Falsi controlli opere Tav e Valico, indagati ispettori Asl proviene da www.controradio.it.

Weekend in Mugello: un tuffo nella storia di Giotto

Weekend in Mugello: un tuffo nella storia di Giotto

Il Mugello celebra Giotto, e questo weekend lo fa in particolare con due giorni di eventi tra Vicchio, Borgo San Lorenzo e Firenzuola per esaltare la sua arte.

In occasione del 750° anniversario della nascita di Giotto fino al 29 ottobre il Mugello rende omaggio a questo grande artista: un “viaggio sensoriale” nell’opera del grande pittore da vedere, ascoltare, ma anche gustare.

Per gli appassionati di storia da non perdere la manifestazione “Un tuffo nella storia”, rievocazione di un campo di battaglia della 2° Guerra Mondiale sul Passo del Giogo a Scarperia.

Ed ancora nel fine settimana tanti appuntamenti con mostre, iniziative culturali, visite guidate, mercatini e sport.

Si celebra Giotto con un  itinerario che, dalla “Madonna di San Giorgio alla Costa” esposta al Museo Beato Angelico di Vicchio e dalla Madonna col Bambino alla Pieve di Borgo San Lorenzo, conduce alla scoperta di opere del Trecento presenti nel territorio.

In primo piano
Fino al 29 ottobre – NEL MUGELLO SOTTO IL CIELO DI GIOTTO – 750 anni dalla sua nascita. Le Madonne di Giotto e la pittura del Trecento
A Vicchio nel Museo “Beato Angelico” esposizione del prestito della grande tavola di Giotto “La Madonna di S. Giorgio alla Costa” (visite guidate venerdì ore 15-19 , sabato e domenica ore 10-13/ 15-19). A Borgo San Lorenzo nella Pieve di San Lorenzo “La Vergine col Bambino” di Giotto. Opere del trecento: Palazzo dei Vicari e Oratorio della Madonna di Piazza: visita guidata domenica ore 10,30. Convento di Bosco ai Frati: visita guidata sabato 16, 23 e 30 settembre alle ore 10, domenica 17 settembre alle ore 11,30. Info: www.mugellotoscana.it – 055 84527185-6

16-17/09 – GIOTTO, IL MIO MUGELLO
Vicchio, Borgo S. Lorenzo, Firenzuola
-16/09, Vicchio, Teatro Giotto – dalle 9
“Intorno a Giotto nel suo Mugello”: convegno di studi internazionale con A.Tartuferi storico dell’arte, uno dei maggiori conoscitori dell’opera giottesca, A. Tomei, Università di Chieti, V. M.Schmidt Università di Utrecht, G. Ragionieri, storica dell’arte, G. Bonsanti già Ordinario dell’Università di Firenze, E. Neri Lusanna già ordinario all’Università di Perugia, C.Frosinini e R. Bellucci dell’opificio delle Pietre Dure;
-Borgo S. Lorenzo, piazza Castelvecchio – ore 18,30 una disfida culinaria l'”O di Giotto Masterchef contest”, alle 21 concerto della Funk Off;

-17/09, Firenzuola, loc. Moscheta – ore 9,30 “Sui luoghi di Giotto” passeggiata artistico-ecologica -Borgo S. Lorenzo pomeriggio, ore 16, premiazione del vincitore del concorso per maestri gelatai e pasticceri “Giottino gusto d’autore” e “La musica nel Campanile” con il Coro Mulieres Voces; alle 19 spettacolo con Maurizio Lastrico di Zelig
Info: www.mugellomediceo.it

15-17/09 – 6^ LE VIE DEL GUSTO
Borgo San Lorenzo, centro storico
Rassegna della gastronomia, dei prodotti tipici e del cibo da strada
Venerdì street food internazionale. Dal sabato spazio alle aziende agricole. E poi show cooking, spettacoli itineranti, degustazioni. Info:www.prolocoborgosanlorenzo.it

Tradizioni, rievocazioni storiche
17/09 – UN TUFFO NELLA STORIA (1944-2017)
Scarperia e S. Piero, Scarperia (Passo del Giogo) – dalle 9.30
73° Anniversario della Battaglia di Monte Altuzzo – Rievocazione di un campo di battaglia della 2ª Guerra Mondiale con equipaggiamenti, tende, soldati e veicoli storici
Info: 335 7632983 – www.goticatoscana.eu

Mostre, appuntamenti culturali, iniziative
Fino al 01/10 – MOSTRA DEI FERRI TAGLIENTI “SPLENDORI DI LAME”
Scarperia e San Piero, Scarperia, Palazzo dei Vicari
44° edizione, in particolare selezione di armi da offesa e da parata indiane del Museo Stibbert.
Info: 055 8468165 – www.museoferritaglientiscarperia.it

15/09 – L’ARTE DI DIO
Borgo S. Lorenzo, saletta Pio la Torre – ore 21
Presentazione del libro di Cristina Siccardi: “L’Arte di Dio: sacri pensieri, profane idee”
Info: www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

15-17/09 – LIBERAMENTE FESTIVAL
Barberino M.llo, circolo Arci
Liberamente Fest III edizione:tre giorni di musica, dibattiti, cene, arte e concerti
Info: www.liberamentebarberino.it

15/09 – FESTA  A CORTE
Scarperia e San Piero, Scarperia, Palazzo dei Vicari – dalle 21
Musica e balli nella corte del meraviglioso Palazzo dei Vicari
Info: 055 8468165 – www.prolocoscarperia.it

16/09 – MADRID VAL BENE UNA COPPA
Scarperia e S. Piero, Scarperia (Palazzo dei Vicari) – ore 11,30
Presentazione del romanzo di Francesco Russo
Info: www.prolocoscarperia.it

16/09 – “GUARDA”
Borgo S. Lorenzo, municipio – ore 11,30
Inaugurazione perosnale di Son ia Fiacchini nella sede del municipio
Info: www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

16/09 – DIFFUSIONE DELL’ARTE VISIVA
Borgo S. Lorenzo, Villa Pecori Giraldi – ore 16,30
Inaugurazione della mostra collettiva a cura di Operarte, visitabile fino all’8 ottobre. Orario: dal giovedì alla domenica 9-13 e 15-19
Info: www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

16/09 – IL MUGELLO NEL LIBRO DI MONTAPERTI
Barberino di Mugello, Palazzo Pretorio – ore 17
Presentazione del libro con l’autore Fabrizio Scheggi
Info: www.comunebarberino.it

20/09 – DA VICCHIO “AGL’ITALIANI” – CARDUCCI PER GIOTTO
Vicchio, Biblioteca comunale – ore 17
Incontro culturale nell’ambito delle celebrazioni dei 750 anni dalla nascita di Giotto
Info: biblioteca, tel. 055 8448251, biblioteca@coune.vicchio.fi.it

Fino al 24/09 – D’ARGILLA E D’ARGENTO
Palazzuolo sul Senio, Chiesa di S. Antonio
Inaugurazione della mostra di Fulvio Celico e Loretta Zaganelli.
Info: fulvio.celico@gmail.com  – lorettazaganelli@gmail.com

Fino al 30/09 – BOOKCROSSING
Barberino e Galliano, giardini pubblici
Seconda edizione del progetto di bookcrossing “Un libro in tasca”. Si potranno prendere o donare libri lasciati nelle tasche di variopinti alberi rivestiti di maglia.
Info: www.comunebarberino.it

17/09 – SETE DI LIBERTA’
Firenzuola, Badia di Moscheta – ore 16
Francesca Batisitini presenta la sua autobiografia al Museo del Paesaggio Storico
Info: 055 8144900 – 055 8144304 – 335 7549072

Sport
16/09 – ESCURSIONE CON GUIDA PER TUTTI
Palazzuolo sul Senio, loc. I Diacci – ore 10
Escursione facile, per tutti: dal rifugio ai ruderi dell’Altello e di Pian di Rovigo con sorpresa!
Info: 339 7722208 – 055 0763031 – www.rifugioidiacci.it  – www.rifugimugello.it

16/09 XIII MEMORIAL GASTONE NENCINI
Barberino M.llo, piazza Cavour – ore 14,30
gara ciclistica riservata alla categoria giovanissimi
Info: www.comunebarberino.it

17/09 – XI COPPA SPORTIVI DI BILANCINO
Barberino M.llo, diga di Bilancino – ore 9,30
Gara ciclistica riservata alla categoria esordienti 1° anno
Info: www.comunebarberino.it

17/09 – MEMORIAL BRUNETTO E TIZIANO NENCINI
Barberino M.llo, loc. Galliano – ore 11
Gara ciclistica riservata alla categoria esordienti 2° anno
Info: www.comunebarberino.it

17/09 – I COPPA BILANCINO-TROFEO CHALLENGE
Barberino, Circolo Nautico Mugello (Bilancino) – ore 12,30
Una veleggiata con equipaggi misti fra velisti e atleti delle varie associazioni sportive barberinesi
Info: www.comunebarberino.it

17/09 – 72a COPPA LIBERAZIONE
Borgo S. Lorenzo, Foro Boario – ore 14
Gara ciclistica nazionale per allievi organizzata dalla locale sezione Anpi in collaborazione con il Ciclo Club Appenninico
Info: www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it

Fino al 30/09 – DA BILANCINO ALLA SIEVE (Rafting, kayak e Sup)
Barberino di Mugello, Località Massorondinaio
Percorso sul fiume Sieve di grande interesse naturalistico e ambientale, molto adatta ai ragazzi e famiglie. Info: www.t-rafting.com

Visite guidate
16/09 – VISITA GUIDATA AL CONVENTO E AL MUSEO DI SAN BONAVENTURA AL BOSCO AI FRATI
Scarperia e San Piero, loc. Lucigliano – ore 10
Visite guidate alla chiesa, al convento ed al museo di San Bonaventura al Bosco ai Frati
Info: 348 6033328 – 055 8486791 – 055 8431626

17/09 – D’ESTATE AL CASTELLO
Barberino di Mugello, Castello – ore  11 e 15
Visite guidate al Castello mentre alle 16,30 spettacolo per bambini “Le Scacciapaure” e a seguire Orchestra Sinfonica Giovanile Cupiditas
Info: www.prolocobarberino.net  – info@castellodibarberino.com – 348 4107595

17/09 – APERITIVO SUI MERLI
Scarperia e San Piero, Scarperia, Palazzo dei Vicari – ore 17.30 e 18.30
Lame indiane, tramonto, luna piena e spritz!
Info: www.museoferritaglientiscarperia.it  – 055 8468165

Mercatini
17/09 – MERCATO DEL CONTADINO
Firenzuola, centro storico
Tutte le domeniche da Giugno ad Ottobre, mercatino agricolo per la vendita diretta di prodotti locali. Info: 055 8199477 – firenzuolaproloco@gmail.com

17/09 – MERCATINO PICCOLO ANTIQUARIATO
Dicomano, centro storico
Ogni terza domenica del mese, mercatino del piccolo antiquariato per le vie del paese.
Info: www.comune.dicomano.fi.it

L'articolo Weekend in Mugello: un tuffo nella storia di Giotto proviene da www.controradio.it.

SENOLOGIA: STOP TEMPORANEO DEL TRASFERIMENTO DA BORGO SAN LORENZO A PONTE A NICCHERI

GIOVANESospensione temporanea del trasferimento degli interventi chirurgici di senologia dall’ospedale di Borgo San Lorenzo al Santa Maria Annunziata a Ponte a Niccheri. La decisione è stata presa  nel corso di un incontro chiesto dai sindaci del Mugello all’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi.

All’incontro, che si è tenuto in Palazzo Strozzi Sacrati, hanno preso parte l’assessore, i sindaci del Mugello, la direzione dell’azienda sanitaria Toscana centro, la consigliera regionale pd Fiammetta Capirossi.

Un mese fa la direzione dell’azienda sanitaria Toscana centro aveva preso la decisione di spostare gli interventi chirurgici di senologia da Borgo San Lorenzo a Ponte a Niccheri, perché gli interventi erano ben al di sotto dei numeri previsti dal decreto Balduzzi. La decisione aveva suscitato malumori sul territorio. I sindaci si sono fatti portavoce di queste preoccupazioni e hanno chiesto l’incontro con l’assessore Saccardi.

Nell’incontro di oggi è stata dunque presa la decisione di sospendere temporaneamente la procedura di trasferimento, come presa d’atto della preoccupazione manifestata dalla cittadinanza, e di ridefinire e meglio precisare l’intero percorso senologico, con l’intento di non impoverire il territorio, ma di garantire la migliore qualità delle cure alla popolazione dell’area.

The post SENOLOGIA: STOP TEMPORANEO DEL TRASFERIMENTO DA BORGO SAN LORENZO A PONTE A NICCHERI appeared first on Controradio.

BORGO S. LORENZO, “NON DEPOTENZIATE L’OSPEDALE”

MASSA Borgo S. Lorenzo

Il presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello Omoboni su spostamento chirurgia tumore al seno a Firenze: “no decisioni a senso unico, ospedale Borgo sia riferimento per alcune attività.”

Riguardo all’ospedale di Borgo San Lorenzo (Firenze), si tratta di un “presidio fondamentale per territorio: no a decisioni a senso unico, su investimenti passare da parole a fatti”. E’ il presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello Paolo Omoboni a riassumere, per gli amministratori locali, la posizione fortemente critica nei confronti dell’Asl Toscana centro che ha deciso di concentrare l’attività chirurgica per il tumore al seno all’ospedale di Santa Maria Annunziata a Firenze che insieme a quello di Borgo San Lorenzo fa parte dello stesso presidio ospedaliero.

“Il territorio esprime forte preoccupazione per la decisione presa – sottolinea Omoboni -. Una decisione che riguarda una questione così delicata e sensibile avrebbe richiesto preventivamente un confronto con gli amministratori locali, la Società della salute. A chi di dovere è stata espressa chiaramente la nostra disapprovazione per la decisione, ora lo facciamo pubblicamente. Perché non ci devono essere dubbi”.

In seguito alla riorganizzazione Borgo mantiene – e deve mantenere, avvertono gli amministratori locali – tutte le attività di prevenzione senologica e gli esami diagnostici, i controlli e le terapie post intervento, mentre per gli interventi, per l’area Mugello come per altre, il centro di riferimento chirurgico sarà Santa Maria Annunziata. Gli amministratori mugellani chiedono che a sua volta l’ospedale di Borgo “sia punto di riferimento per alcune attività. “

Questo territorio pretende un ospedale che funzioni, che sia in grado di assicurare ai cittadini servizi e standard qualitativi come altri ospedali – conclude Omoboni -. Sia chiaro: la salute dei cittadini viene prima di tutto. E se dovessero servire azioni di protesta, faremo anche quelle”.

The post BORGO S. LORENZO, “NON DEPOTENZIATE L’OSPEDALE” appeared first on Controradio.